12 ANNI FA LA SUA PRIMA OMELIA DA PONTEFICE.

Per ben tre volte, in questi giorni così intensi, il canto delle litanie dei santi ci ha accompagnato: durante i funerali del nostro Santo Padre Giovanni Paolo II; in occasione dell’ingresso dei Cardinali in Conclave, ed anche oggi, quando le abbiamo nuovamente cantate con l’invocazione: Tu illum adiuva – sostieni il nuovo successore di San Pietro. Ogni volta in un modo del tutto particolare ho sentito questo canto orante come una grande consolazione. Quanto ci siamo sentiti abbandonati dopo la dipartita di Giovanni Paolo II! Il Papa che per ben 26 anni è stato nostro pastore e guida nel cammino … Continua a leggere 12 ANNI FA LA SUA PRIMA OMELIA DA PONTEFICE.

BENEDETTO XVI : L’ALBA DI UN NUOVO PAPATO

L’incontro del Sabato mattina nell’Aula Paolo VI non fu un evento mediatico qualsiasi, fu esplicitamente organizzato  per i mezzi di comunicazione di massa . E non avrebbe potuto andar peggio . A meno di 100 ore dalla sua elezione  Benedetto XVI aveva deciso o qualcuno aveva  fatto per lui , che la prima apparizione  pubblica dopo l’emotiva benedizione dal balcone di Piazza San Pietro avrebbe dovuto essere questo imbarazzante saluto ad un gruppo di giornalisti internazionali , VIP cattolici e dipendenti dell’Ufficio stampa della Santa Sede. Dal momento in cui comparve sul palco  sembrava che il pontefice non  vedesse l’ora … Continua a leggere BENEDETTO XVI : L’ALBA DI UN NUOVO PAPATO

PRIMA BENEDIZIONE “URBI ET ORBI” DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI , 19.04.2005

Alle ore 18.48, il Santo Padre Benedetto XVI, preceduto dalla Croce, si è affacciato alla Loggia esterna della Benedizione della Basilica Vaticana per salutare il popolo e impartire la Benedizione Apostolica “Urbi et Orbi”. Prima della Benedizione il nuovo Pontefice ha rivolto ai fedeli le parole che seguono:   PAROLE DEL SANTO PADRE Cari fratelli e sorelle, dopo il grande Papa Giovanni Paolo II, i Signori Cardinali hanno eletto me, un semplice e umile lavoratore nella vigna del Signore. Mi consola il fatto che il Signore sa lavorare ed agire anche con strumenti insufficienti e soprattutto mi affido alle vostre … Continua a leggere PRIMA BENEDIZIONE “URBI ET ORBI” DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI , 19.04.2005

COSI’ ELEGGEMMO PAPA RATZINGER

Dal diario segreto di uno dei partecipanti al conclave emerge per la prima volta la vera storia che portò Benedetto XVI alla guida della Chiesa. Al terzo scrutinio, l’argentino Bergoglio sembrava in grado di bloccarlo. Ma poi… Domenica 17 aprile. Nel pomeriggio ho preso possesso della camera alla Casa Santa Marta. Posati i bagagli ho provato ad aprire le persiane, perché la stanza era buia. Non ci sono riuscito. Un mio confratello, per lo stesso problema, si è rivolto alle suore governanti. Pensava si trattasse di un inconveniente tecnico. Le religiose gli hanno spiegato che le persiane erano state sigillate. … Continua a leggere COSI’ ELEGGEMMO PAPA RATZINGER

PAPA BENEDETTO SPIEGA IL LUNEDI’ DELL’ ANGELO

Nella luce della Pasqua – che celebriamo in tutta questa Settimana – rinnovo il mio più cordiale augurio di pace e di gioia. Come sapete, il lunedì dopo la Domenica di Risurrezione è detto tradizionalmente “Lunedì dell’Angelo”. E’ molto interessante approfondire questo riferimento all’“Angelo”. Naturalmente il pensiero va subito ai racconti evangelici della risurrezione di Gesù, nei quali compare la figura di un messaggero del Signore. San Matteo scrive: “Ed ecco vi fu un gran terremoto. Un angelo del Signore, infatti, sceso dal cielo, si avvicinò, rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa. Il suo aspetto … Continua a leggere PAPA BENEDETTO SPIEGA IL LUNEDI’ DELL’ ANGELO

BENEDETTO XVI SOSPESA TRA MORTE E VITA, LA SINDONE ICONA DEL SABATO SANTO

15/04/2017  «Il Sabato Santo è la “terra di nessuno” tra la morte e la risurrezione, ma in questa “terra di nessuno” è entrato Uno, l’Unico, che l’ha attraversata con i segni della sua Passione per l’uomo»: così Ratzinger a Torino il 2 maggio 2010 davanti all’Uomo dei dolori. Un riflessione più che mai attuale. La Sindone è un lenzuolo di lino tessuto a spina di pesce. E’ lungo 441 centimetri e largo 113. Dal 1578 è conservata a Torino. Sul telo – di colore giallo ocra chiaro – sono visibili impronte che riproducono immagini (frontale, a sinistra; dorsale, a destra) … Continua a leggere BENEDETTO XVI SOSPESA TRA MORTE E VITA, LA SINDONE ICONA DEL SABATO SANTO