BENEDETTO XV , IL LOTTATORE

Novembre 15, 2015 Francesco Agnoli Il pontefice che scontentò tutti in nome della verità. Mobilitando uomini, mezzi e 82 milioni di lire si curò degli umili in tempo di guerra. Fino alla bancarotta Primo dicembre 2006, papa Benedetto XVI, nel suo viaggio apostolico in Turchia, rende omaggio ad una bella statua, dedicata al suo predecessore, Benedetto XV. In tempi in cui si rievocano l’entrata dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, e il genocidio armeno, entrambi avvenuti esattamente 100 anni orsono, ricordare chi fu Benedetto XV può essere molto utile. Anche per saldare il passato, con il presente, e cioè con le infinite … Continua a leggere BENEDETTO XV , IL LOTTATORE

LA PRIMA GUERRA MONDIALE SECONDO BENEDETTO XVI

Pubblichiamo la relazione, dal titolo “La Prima guerra mondiale nel Magistero di Benedetto XVI”, che Massimo Introvigne terrà oggi al convegno «Il Beato Carlo d’Asburgo e l’Europa», organizzato al Sacro Monte di Crea per il 65° anniversario dell’incontro fra il presidente del Consiglio italiano Alcide de Gasperi e il Ministro degli Esteri francese Georges Bidault e presieduto dal vescovo di Casale Monferrato mons. Alceste Catella. Benedetto XVI ha messo al centro del suo Magistero un’interpretazione teologica della storia. Come ha spiegato nell’omelia del 16 ottobre 2011 nel corso della Santa Messa per la nuova evangelizzazione, «la teologia della storia è un aspetto … Continua a leggere LA PRIMA GUERRA MONDIALE SECONDO BENEDETTO XVI

PER IL NOVANTESIMO COMPLEANNO DI JOSEPH -BENEDETTO, RILEGGIAMO OGNI GIORNO LA SUA AUTOBIOGRAFIA – 7

IMPROVVISAMENTE MI DECISI AD ANDARMENE A CASA ANCHE SE SAPEVO CHE AVEVANO L’ORDINE DI FUCILARE SUL POSTO I DISERTORI…..E POI LA PRIGIONIA DEGLI AMERICANI….E FINALMENTE IL 19 GIUGNO 1945 LA DEFINITIVA FINE DELLA GUERRA, ANCHE PER ME La morte di Hitler rafforzò la speranza che la fine fosse vicina. Ma la lentezza con cui gli americani procedevano nella loro avanzata continuava a differire il giorno della liberazione. Alla fine di aprile о ai primi di maggio – non ricordo più con precisione – mi decisi ad andarmene a casa. Sapevo che la città era circondata da soldati che avevano l’ordine … Continua a leggere PER IL NOVANTESIMO COMPLEANNO DI JOSEPH -BENEDETTO, RILEGGIAMO OGNI GIORNO LA SUA AUTOBIOGRAFIA – 7