IL BELLO DELLA LITURGIA :Cadute e rinascite: il fotoromanzo della vita di Agostino

Nella chiesa di Sant’Agostino a San Gimignano il ciclo della vita del santo di Benozzo Gozzoli si svolge per fotogrammi fino alla conversione e al battesimo. “Tardi ti ho amato, bellezza tanto antica e tanto nuova, tardi ti ho amato. Ed ecco che tu stavi dentro di me e io ero fuori e là ti cercavo.” Dalle Confessioni di Sant’Agostino Imponente pur nella sobrietà delle sue linee, la chiesa di Sant’Agostino a San Gimignano fu costruita in stile romanico, con qualche inserto gotico, nella seconda metà del XIII secolo, a ridosso della proclamazione dell’ordine degli eremitani di Sant’Agostino sancita dalla bolla pontificia a firma … Continua a leggere IL BELLO DELLA LITURGIA :Cadute e rinascite: il fotoromanzo della vita di Agostino

PONTIFICALE PER SANT’AGOSTINO «L’amore per la persona di Dio che vince ogni apostasia»

«Come sant’Agostino dobbiamo anche noi impegnare tutto il nostro tempo, le nostre energie e le nostre capacità per conoscere Dio e amarLo. Il vero povero è chi manca di Dio!» (…) «Il mondo odierno ci propone ideologie che calpestano il Vangelo. Anche all’interno della Chiesa ci sono pastori che si lasciano sviare» (…) L’omelia integrale del cardinale Robert Sarah a Pavia nel giorno di Sant’Agostino. Di seguito la trascrizione integrale dell’omelia tenuta dal card. Robert Sarah, Prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, in occasione del Solenne Pontificale per la Festa di Sant’Agostino, 28 agosto 2019, presso la Basilica di San Pietro in Ciel … Continua a leggere PONTIFICALE PER SANT’AGOSTINO «L’amore per la persona di Dio che vince ogni apostasia»

NEL SUD ITALIA IL PRIMO NONASTERO AGOSTINIANO

Viene benedetto domani a Rossano, in Calabria, il Monastero Sant’Agostino. È la prima comunità monastica femminile italiana ad essere intitolata al vescovo di Ippona Sulla montagna e con il mare a far da sfondo all’orizzonte. Si trova qui, nella Piana Vernile di Rossano, in Calabria, il primo monastero di clausura femminile agostiniano del sud Italia, e anche il primo, nella Penisola, ad essere dedicato a Sant’Agostino. Non a caso viene benedetto domani, 28 agosto, memoria liturgica del grande padre della Chiesa, con una celebrazione presieduta, alle 17.30, dall’arcivescovo di Rossano-Cariati, monsignor Giuseppe Satriano. Quattro le religiose della piccola comunità nata … Continua a leggere NEL SUD ITALIA IL PRIMO NONASTERO AGOSTINIANO

COSA LEGA JOSEPH RATZINGER A SANT’AGOSTINO ?

Come un “bambino misterioso” il futuro papa insegue per tutta la vita il pensiero del teologo Joseph Ratzinger e Sant’Agostino. Un dialogo che è iniziato sin da quando il futuro papa Benedetto XVI era uno studente di teologia. A raccontarlo sono Maria Giuseppina Buonanno e Luca Caruso in “Benedetto XVI  – Immagini di una vita” (edizioni San Polo). Il racconto di questo feeling si ritrova perfettamente nell’intervento di monsignor Georg Gänswein durante la presentazione, a Monaco di Baviera, il 12 settembre 2016, dell’edizione tedesca del libro di Benedetto XVI, “Ultime conversazioni“, a cura di Peter Seewald. UN BAMBINO INNOCENTE «Lo stesso uomo di Chiesa così erudito – spiega monsignor Ganswein … Continua a leggere COSA LEGA JOSEPH RATZINGER A SANT’AGOSTINO ?

SANT’AGOSTINO CI SPIEGA DOVE SONO GLI ANGELI E QUALI DOTI HANNO

Sono al servizio di Dio e conoscono la Trinità meglio di ogni altra entità In alcune sue opere Sant’Agostino spiega chi sono gli angeli, dove dimorano e cosa fanno. Scrive Don Marcello Stanzione in “Antologia Angelica” (Ancora editrice) che uno dei più importanti Padri della Chiesa ne parla in modo approfondito nella sua opera “La città di Dio“. Secondo Sant’Agostino, gli angeli – esseri immortali e beati, stabiliti nelle dimore celesti – si rallegrano nel partecipare al loro Creatore, avendo la loro stabilità nella sua eternità, la loro certezza nella sua verità, la loro santità nel servizio a Lui. Public Domain Misericordiosi verso gli uomini Essi, prosegue Sant’Agostino, … Continua a leggere SANT’AGOSTINO CI SPIEGA DOVE SONO GLI ANGELI E QUALI DOTI HANNO

LE 10 COSE CHE SANT’AGOSTINO DIREBBE OGGI ALLA NEW AGE

Sia cristianesimo che New Age propongono una prospettiva spirituale della vita, ma cos’ha uno che l’altro non ha? La Nuova Era (New Age) è una corrente spirituale contemporanea, ma anche una nuova manifestazione del pensiero gnostico classico. Per questo, non è assurdo cercare negli insegnamenti del pensatore e vescovo Sant’Agostino di Ippona (354-430) una risposta cristiana alla New Age. Tre tipi di persone Verso il 413 o 414, in uno dei suoi sermoni pronunciati nella città di Cartagine, in Nordafrica, Agostino effettuò una curiosa classificazione degli esseri umani in tre gruppi, concentrandosi sulle grandi correnti filosofiche di allora. Gli uomini, … Continua a leggere LE 10 COSE CHE SANT’AGOSTINO DIREBBE OGGI ALLA NEW AGE

PERCHE’ IL “TE DEUM” SI CANTA IL 31 DICEMBRE ?CHI L’HA SCRITTO?

L’inno cristiano per eccellenza è cantato anche in altre solennità. E sulle sue origini si racconta una leggenda con protagonisti Sant’Ambrogio e Sant’Agostino È l’inno cristiano di ringraziamento per eccellenza e viene cantato tradizionalmente la sera di San Silvestro per ringraziare il Signore dell’anno appena trascorso. Il 31 dicembre è il giorno del Te Deum. Nelle parrocchie di tutto il mondo viene intonato nella sua lingua originale: il latino. L’inno viene cantato anche in altre particolari occasioni solenni come nella Cappella Sistina ad avvenuta elezione del nuovo pontefice, prima che si sciolga il conclave oppure a conclusione di un Concilio (Famiglia Cristiana, … Continua a leggere PERCHE’ IL “TE DEUM” SI CANTA IL 31 DICEMBRE ?CHI L’HA SCRITTO?