IL MATRIMONIO AL VOLO CELEBRATO DAL PAPA UNA IMPROVVISAZIONE DEL MOMENTO? UNA VERA FAKENEWS, come dimostra l’articolo cileno del 19 dicembre scorso….. una vera improvvisazione costruita a tavolino…..

SANTIAGO, 19 DICEMBRE 2017

sposiCon emozione e nervosismo: l’equipaggio dell’aereo che trasferirà il Papa in Cile racconta come hanno ricevuto la notiziaSarà di 15 piloti e 40 assistenti di volo Latam, che sarà incaricato di voli tra Santiago terrà il pontefice, Temuco, Iquique, Lima, Trujillo e Puerto Maldonado nel gennaio del prossimo anno.

Fuente: Emol.com – http://www.emol.com/noticias/Nacional/2017/12/19/888055/Con-emocion-y-nerviosismo-Tripulacion-del-avion-que-trasladara-al-Papa-en-Chile-cuentan-como-recibieron-la-noticia.html?code=AQC-T1TnCizzqn6I5tKFlHk-ZNM8oDh4uzWNQ1ruy5Ib59T_4qmS1E0G0BysBWfQh4FCaz_kS7ULL353td4573kdEaIh6SPjP_DVFtmN4d4ZingqUwVfZvtVFJNkei4Qdg0nAvkhE_9CKMYiHrsaQNawfYmfgILvi7EL_ZyUVUpHaIv2RTLtl9XIIXlaDu22uTMkibXSgRfVbGmHmSflBlEk-iXKdh5PS2pbXrW9Fv0_ZVtaKbllXZQJ-cChIAajV5NppOaNW3JneKFW62E0N-OEC3uTYDknSOOtKCQoouZU1Fh_Vx08cP-LpRrvOyV7-gc#_=_

Con emozione e nervosismo: l’equipaggio dell’aereo che trasferirà il Papa in Cile racconta come hanno ricevuto la notiziaSarà di 15 piloti e 40 assistenti di volo Latam, che sarà incaricato di voli tra Santiago terrà il pontefice, Temuco, Iquique, Lima, Trujillo e Puerto Maldonado nel gennaio del prossimo anno. 19 dicembre 2017 | 17:57 | Di Francisca Domínguez, Emol 3 Il personale di bordo Carlos Ciuffardi e Paula Podest. Juan Eduardo López, El Mercurio L’equipaggio che accompagnerà Papa Francisco in Cile e Perù. Juan Eduardo López, El Mercurio Il capitano Cristian Monsalves. Juan Eduardo López, El Mercurio SANTIAGO.- Una meticolosa pianificazione e preparazione viene effettuata dai funzionari della Latam Airlines , dopo aver offerto i loro servizi di trasferimento aereo all’organizzazione della visita di Papa Francesco in Cile tra il 15 e il 18 gennaio prossimi. NOTIZIE CORRELATE L’aereo del Papa avrà più di 50 membri dell’equipaggio per i loro trasferimenti in Cile e Perù 12 Come riportato questa mattina, i voli in Cile e Perù saranno operati dalla compagnia nazionale e avranno la collaborazione di oltre 60 funzionari, di cui 54 fanno parte dell’equipaggio che accompagnerà il Pontefice nelle diverse sezioni che eseguirà. Di questa squadra, 15 sono piloti e 40 membri dell’equipaggio . Tra loro, ci sono Carlos Ciuffardi e Paula Podest che, oltre ad essere scelti per far parte dell’equipaggio che accompagnerà il Papa, sono sposati otto anni fa. Il matrimonio nell’aria Carlos e Paula si sono incontrati 10 anni fa in cima a un aeroplano , e lì hanno formato le loro vite finora. “È già la nostra casa”, disse. Pertanto, ricevere Jorge Bergoglio “è un onore per noi, non solo come famiglia, ma come lavoratori di questa azienda da affidare a una così grande missione per la nostra azienda”. Infatti, i membri dell’equipaggio sono stati scelti tra i migliori della compagnia. Mentre Podest è stato premiato come “Service Leader” quest’anno, Ciuffardi ha vinto il premio lo scorso anno. Paula ha assicurato che ” questo è un riconoscimento che ci stanno facendo , ma tutti quelli che sono qui sono leader di servizio, tutti sono stati messi in evidenza in qualche modo dalla compagnia”. Entrambi sono stati sposati dal civile otto anni fa e ora hanno due figlie, 3 e 6 anni. Tuttavia, pianificarono di sposarsi presto per la Chiesa, cosa che non riuscirono a fare: la data del matrimonio era fissata per il 27 febbraio 2010. ” Non siamo riusciti a sposarsi in Chiesa perché è stato il terremoto del 2010 , la chiesa è caduto, tutto è caduto. Così abbiamo cominciato a rinviare, abbiamo iniziato a lavorare, poi è venuto alle figlie , “, ha detto Ciuffardi. Così, entrambi sperano che a gennaio questo piano ritardato possa finalmente materializzarsi sull’aereo e diretto nientemeno che da Papa Francesco stesso. “Ci piacerebbe, è il nostro posto, è la nostra seconda casa, è dove ci sentivamo al sicuro”, ha detto Podest. Un pilota eccitato Cristian Monsalves sarà uno dei quattro capitani incaricati del trasferimento di Jorge Bergoglio in Cile e Perù. Ha spiegato, sono quattro sezioni che hanno reso il Papa durante la sua visita (Stgo.-Temuco-Stgo., Stgo.-Iquique-Lima, Lima-Puerto Maldonado-Lima e Lima-Trujillo-Lima) e ciascuno avrà un equipaggio diverso. Mosalves sarà incaricato di pilotare il volo per Iquique . “Sono stato in Latam per 21 anni, qui sono partito come primo ufficiale nel 1996 e ora sono 12 anni fa come capitano di questo aereo (Airbus 321), nel quale trasferiremo Sua Santità”, ha spiegato. “Penso di non poter ancora immaginare l’eccitazione che avremo quel giorno, dovremo provare a controllare un po ‘l’emozione che sentiremo quel giorno, io sono cattolica, anche la mia famiglia, e ci sono persone che pregano solo per vederlo e avremo la possibilità di trasportarlo “, ha detto il pilota. Affinché tutto vada alla perfezione, Monsalves ha spiegato che le stesse procedure saranno eseguite per i voli commerciali, con gli stessi standard di sicurezza, “solo che qui c’è una pianificazione che ha richiesto molto più tempo , dove ci siamo preoccupati dei dettagli di dove l’aereo sarà parcheggiato, in quale posizione “. Infatti, i cinque membri dell’equipaggio che normalmente gestiscono un Airbus 321 ne aggiungeranno uno in più per i servizi di Papa Francesco. “Questa volta ci saranno sei membri dell’equipaggio che ci accompagneranno, un’eccezione per un servizio di qualità”, ha detto. Ha frequentato Giovanni Paolo II Nel frattempo, Vanina Anabalon , un funzionario Latam per decenni, non farà parte dell’equipaggio che sarà con Francisco. Tuttavia, 30 anni fa ha assistito all’unico altro Pontefice che ha calpestato il territorio cileno: Giovanni Paolo II . “Sono stato direttore di cabina, membro dell’equipaggio, e fortunatamente per me, sono stato scelto per partecipare a Giovanni Paolo II, ho iniziato Santiago-Punta Arenas, e l’idea era di fare a turno, ma alla fine hanno deciso di non cambiare i loro volti (il Papa), Ho coperto l’intero percorso e l’abbiamo lasciato a Buenos Aires, ero molto con lui “, ha detto. In questa esperienza, ricorda che ” c’era molto protocollo , era un evento di grande impatto nel paese, la prima volta che veniva un Papa, 30 anni fa c’erano cose diverse e c’era un sacco di protocollo, un sacco di formalità”. Tra questi protocolli, Anabalon ha assicurato che non poteva essere indirizzato direttamente a lui, ma che tutto doveva succedere prima attraverso il suo segretario privato, Stanislao Dziwisz . “Ma mentre viaggiavamo, le cose si sono calmate, abbiamo cercato di farlo sentire a casa e abbiamo anche avuto un dialogo.” Il dialogo non era abbondante, c’erano chiacchiere, ma lui gli parlava e la verità è che lui è molto affettuoso. Ha un grande carisma e un’ottima impressione del Cile. ” In queste brevi conversazioni, la donna ricorda che “avevo sentito e letto che il Papa sciava, gli dissi che a Punta Arenas c’erano alcuni campi da sci che erano l’unico posto al mondo dove si poteva sciare guardando il mare. questo è cambiato, ma ricordo che glielo dissi e disse “buon cileno, affettuoso cileno”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...