L’ ULTIMO COLPO DI BENEDETTO XVI HA RIGUARDATO IL BATTESIMO: HA VOLUTO CHE SI DICA CHIESA DI DIO INVECE CHE COMUNITÀ CRISTIANA. L’ORDINE DI CAMBIARE È STATO EMESSO POCHI GIORNI PRIMA DELLE SUE  DIMISSIONI. ED È ENTRATO IN VIGORE DOPO L’ELEZIONE DI FRANCESCO .

L’ordine di cambiare è stato emesso pochi giorni prima delle sue dimissioni. Ed è entrato in vigore dopo l’elezione di Francesco di *** CITTÀ DEL VATICANO, 22 agosto 2013 – La domenica dopo l’Epifania è la domenica del battesimo di Gesù. E in ognuna di queste domeniche, anno dopo anno, Benedetto XVI ha amministrato il primo sacramento dell’iniziazione cristiana a un certo numero di bambini, nella Cappella Sistina. Ogni volta ha dunque avuto modo di pronunciare le formule previste dal rito del battesimo in vigore dal 1969. Ma due parole di questo rito non l’hanno mai convinto del tutto. E … Continua a leggere L’ ULTIMO COLPO DI BENEDETTO XVI HA RIGUARDATO IL BATTESIMO: HA VOLUTO CHE SI DICA CHIESA DI DIO INVECE CHE COMUNITÀ CRISTIANA. L’ORDINE DI CAMBIARE È STATO EMESSO POCHI GIORNI PRIMA DELLE SUE  DIMISSIONI. ED È ENTRATO IN VIGORE DOPO L’ELEZIONE DI FRANCESCO .

STORIA DELLA COMUNIONE SULLA MANO : UN ABUSO LITURGICO 

Cronistoria di un abuso liturgico filo-protestante: ecco come il nuovo modo della Comunione nelle mani si fece largo nella Chiesa Don Marcello Stanzione, Presidente dell’Associazione ‘Milizia di San Michele Arcangelo’ Città del Vaticano – Nel XVI secolo, i riformatori protestanti, nel loro nuovo culto cristiano, ristabilirono la Comunione sulla mano per affermare due loro eresie fondamentali: non esisteva affatto la cosiddetta ‘transustanziazione’ e il pane usato era pane comune. In altre parole, sostenevano che la reale presenza di Cristo nell’Eucarestia fosse solo una superstizione papista ed il pane fosse solo semplice pane e chiunque lo potesse maneggiare. Inoltre, affermarono che … Continua a leggere STORIA DELLA COMUNIONE SULLA MANO : UN ABUSO LITURGICO 

CHI È DIVORZIATO PUÒ FARE LA COMUNIONE??? BENEDETTO XVI RISPONDE ….

CHI È DIVORZIATO PUÒ FARE LA COMUNIONE??? Benedetto XVI a Milano ha parlato delle sofferenze delle persone divorziate e risposate, invitando le parrocchie a essere accoglienti e queste coppie a partecipare alla vita della Chiesa anche se non possono accostarsi all’eucaristia. Una persona separata o divorziata può fare la comunione? Assolutamente sì. L’esclusione dall’eucaristia riguarda solo le persone separate o divorziate che hanno contratto un nuovo legame, che si sono risposate contraendo un matrimonio civile dopo aver celebrato un matrimonio religioso. I divorziati risposati sono «scomunicati»? Assolutamente no. Una cosa è l’esclusione dall’eucaristia, che è conseguenza della decisione di contrarre … Continua a leggere CHI È DIVORZIATO PUÒ FARE LA COMUNIONE??? BENEDETTO XVI RISPONDE ….

JOSEPH RATZINGER DIEDE UNA INTERESSANTE RISPOSTA SULL’ AZIONE DELLO SPIRITO SANTO….

 …..diede nel 1997 alla domanda sull’azione dello Spirito Santo in Conclave: “È lo Spirito Santo il responsabile dell’elezione del Papa?“, gli fu domandato. Ratzinger, non rinunciando nel finale a una certa ironia, rispose così: “Non direi così, nel senso che sia lo Spirito Santo a sceglierlo. Direi che lo Spirito Santo non prende esattamente il controllo della questione, ma piuttosto da quel buon educatore che è, ci lascia molto spazio, molta libertà, senza pienamente abbandonarci. Così che il ruolo dello Spirito dovrebbe essere inteso in un senso molto più elastico, non che egli detti il candidato per il quale uno … Continua a leggere JOSEPH RATZINGER DIEDE UNA INTERESSANTE RISPOSTA SULL’ AZIONE DELLO SPIRITO SANTO….

DICHIARATA GUERRA ALLA MADONNA DAL VESCOVO GUERRA: VIETA ALLA FONDAZIONE CUORE IMMACOLATO DI MARIA RIFUGIO DELLE ANIME ( VOLUTO DALLA MISTICA NATUZZA EVOLO)DI ORGANIZZARE PUBBLICHE ATTIVITÀ DI RELIGIONE E CULTO di QUALSIASI NATURA DENTRO E FUORI LA PROPRIA SEDE …

Dopo le varie diatribe tra la Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime, voluta dalla Madonna per bocca della Mistica Natuzza Evolo, e il Vescovo Luigi Renzo della Diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, oggi arriva un decreto dello stesso, con il divieto e la revoca concessa dal suo predecessore su i punti sottoelencati. Il Vescovo da quanto riportano i giornali locali, aveva chiesto l’esclusiva della gestione della Chiesa, costruita con milioni di euro donati da tanti pellegrini e tanti devoti, di cambiare lo Statuto che vincolava la stessa Fondazione nella gestione, eliminando il direttivo che doveva essere nominato direttamente dal Vescovo, … Continua a leggere DICHIARATA GUERRA ALLA MADONNA DAL VESCOVO GUERRA: VIETA ALLA FONDAZIONE CUORE IMMACOLATO DI MARIA RIFUGIO DELLE ANIME ( VOLUTO DALLA MISTICA NATUZZA EVOLO)DI ORGANIZZARE PUBBLICHE ATTIVITÀ DI RELIGIONE E CULTO di QUALSIASI NATURA DENTRO E FUORI LA PROPRIA SEDE …

I NOVE CORI ANGELICI : DIVERSIFICAZIONE DEI SANTI ANGELI DI DIO …

Ma il grande numero, in mezzo agli Angeli, non ingenera la confusione, come accade spesso presso gli uomini, ed il più bell’ordine regna tra di loro; Dio, che la loro moltitudine glorifica, non è meno onorato dalla loro diversità nella quale Egli ha saputo mettere un’ammirabile armonia. Gli Spiriti celesti sono divisi in tre Gerarchie di cui ognuna è divisa essa stessa in tre Ordini differenti, che dalla loro riunione formano quello che si chiamano i nove Cori degli Angeli. La prima Gerarchia comprende i Serafini, i Cherubini ed i Troni. La seconda racchiude le Dominazioni, le Potenze e le … Continua a leggere I NOVE CORI ANGELICI : DIVERSIFICAZIONE DEI SANTI ANGELI DI DIO …

NEL 1883 IL PATRIARCA DI VENEZIA PROFETIZZA APOSTASIA E FINE DELLA FAMIGLIA …

SIA LODATO GESÙ CRISTO!!! La Lettera che segue è stata da noi scansionata da un opuscolo originale del 1883 (vedi foto nostra), a firma dell’allora Patriarca di Venezia il cardinale Domenico Agostini (1825-1891). La proposta di caldeggiare paternamente le Famiglie Cristiane per una Consacrazione alla Sacra Famiglia, viene espressa dal Movimento Cattolico nel gennaio 1881 e sollecitata dallo stesso cardinale a seguito della grave situazione morale del tempo, tutta già dedita ad un’attacco frontale contro la Famiglia. Tale premura si rinforzò grazie anche all’enciclica di Leone XIII in difesa della Famiglia, Arcanum Divinae, dopo le dure denunce contro coloro che … Continua a leggere NEL 1883 IL PATRIARCA DI VENEZIA PROFETIZZA APOSTASIA E FINE DELLA FAMIGLIA …