IN UN NUOVO SCRITTO BENEDETTO XVI AMMONISCE LA CHIESA IN GERMANIA: RIMANE SOLO UNA FEDE “UFFICIALE”.

 Benedetto XVI lancia – in un’intervista al giornale tedesco Herder Korrespondenz – una pesante critica alla Chiesa del suo Paese natale, la Germania, accusandola in pratica di avere solo il nome ufficiale di Chiesa. Vi offriamo la nostra traduzione della presentazione dell’intervista, che sarà pubblicata nei prossimi giorni. Buona lettura.

§§§

Benedetto XVI non è più Papa da otto anni. Ciononostante, continua a parlare della politica della chiesa. Ora manda un chiaro messaggio a importanti funzionari in Germania. I testi ufficiali sono in gran parte scritti da persone “per le quali la fede è solo ufficiale”.

Il papa emerito Benedetto XVI si scaglia contro i funzionari della Chiesa cattolica in Germania. “Finché nei testi ufficiali della Chiesa parlerà solo l’ufficio, ma non il cuore e lo spirito, l’esodo dal mondo della fede continuerà”, scrive nelle risposte alle domande di “Herder Korrespondenz”, che la rivista intende pubblicare nel suo nuovo numero. Si aspetta “una vera testimonianza personale di fede dai portavoce della Chiesa”.

“Nelle istituzioni ecclesiastiche – ospedali, scuole, Caritas – sono coinvolte in posizioni decisive molte persone che non condividono la missione interna della chiesa e quindi spesso oscurano la testimonianza di questa istituzione”, continua a criticare Joseph Ratzinger/Benedetto XVI. I testi ufficiali della Chiesa in Germania sono in gran parte scritti da persone “per le quali la fede è solo ufficiale”. “In questo senso, devo ammettere che per una gran parte dei testi ufficiali della chiesa in Germania, la parola chiesa ufficiale è effettivamente applicabile”.

Nel contesto, ha anche preso le distanze dalla scelta delle parole nel suo famoso “Discorso di Friburgo”, in cui aveva chiesto una “de-mondanizzazione” della Chiesa cattolica. “Se la parola ‘Entweltlichung’, che proviene dal vocabolario formato da Heidegger, sia stata saggiamente scelta da me come slogan conclusivo a Friburgo, non lo so”, ha scritto.

“Allontanamento dei battezzati”

“La parola Entweltlichung indica la parte negativa del movimento di cui mi occupo, cioè l’uscita dal discorso e dalle costrizioni di un’epoca verso la libertà della fede”, sottolinea Ratzinger. Tuttavia, la parte positiva del movimento da lui invocato non è stata “sufficientemente espressa”.

Nel discorso alla fine della sua visita in Germania nel 2011, Benedetto aveva notato il “crescente allontanamento di parti considerevoli dei battezzati dalla vita della chiesa”. La Chiesa deve quindi “prendere ripetutamente le distanze dal suo ambiente, deve ‘de-mondanizzarsi’, per così dire”. A quel tempo disse: “Per compiere la sua effettiva missione, la Chiesa deve sempre di nuovo fare lo sforzo di staccarsi dalla mondanità del mondo”.

Nell’intervista a “Herder”, Ratzinger sottolinea che “la Chiesa è fatta di grano e pula, pesci buoni e pesci cattivi. Quindi non si tratta di separare i buoni dai cattivi, ma di separare i fedeli dagli infedeli”.

I critici disapprovano ripetutamente le dichiarazioni fatte dal Papa, che si è dimesso nel 2013, sulla politica della chiesa perché temono che possa essere usato dalle forze conservatrici nella Chiesa cattolica come un antipapa a Francesco in carica.

https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fwww.marcotosatti.com%2F2021%2F07%2F26%2Fbenedetto-xvi-ammonisce-la-chiesa-in-germania-fede-solo-ufficiale%2F%3Ffbclid%3DIwAR1QLzri3CLo8N2ENpz1UL_0ho4M8PTVO1Tw3G46BPcRHeLw4UHxL-YYjKs&h=AT1CpdYx022QRs6RKm8sDEKHQ6JBY4_DD6kjHwUH1NqA36kigj35M6_0RNY1H19KsEWczDThoMjk3e0sSbXhERccadMKfJwFRK5_cr4da-uutpjGd20a11Oj6XBLwtRtPNE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...