SANTA RITA : ANCHE IL SUO CORPO E’ PARTE INCORROTTO

Rita da Cascia, al secolo Margherita Lotti (Roccaporena, 1381 – Cascia, 22 maggio 1457), è stata una monaca italiana dell’ordine agostiniano. Fu proclamata beata da papa Urbano VIII nel 1628 e santa da papa Leone XIII nel 1900. Rita rimase malata a letto per molto tempo. Sempre secondo la tradizione devozionale seicentesca, che lega strettamente Rita alle api, come apparvero api bianche sulla sua culla, così apparvero api nere sul suo letto di morte. Inoltre, nonostante la fredda stagione, nell’inverno prima di morire Rita mandò sua cugina a prendere una rosa e due fichi nel suo orto a Roccaporena. La … Continua a leggere SANTA RITA : ANCHE IL SUO CORPO E’ PARTE INCORROTTO

QUESTA SÌ CHE È UNA NOVITÀ IN VATICANO. C’È UN ABORTISTA ALLA PONTIFICIA ACCADEMIA PER LA VITA.

La Pontificia Accademia per la Vita ha da ieri quarantacinque nuovi membri ordinari. La cosa straordinaria è che uno di questi, il professore Nigel Biggar, è abortista. Secondo quanto riporta il Catholic Herald insegna ad Oxford, dove è Regius Professor of Moral and Pastoral Theology. In dialogo con il filosofo Peter Singer, nel 2011, secondo quanto ha scritto la rivista Standpoint, Biggar ha detto: “Sarei propenso a tracciare una linea per l’aborto a diciotto settimane dopo il concepimento, che è più o meno il primo periodo in cui c’è qualche evidenza di attività cerebrale, e quindi di coscienza. In termini … Continua a leggere QUESTA SÌ CHE È UNA NOVITÀ IN VATICANO. C’È UN ABORTISTA ALLA PONTIFICIA ACCADEMIA PER LA VITA.

BENEDETTO XVI , UDIENZA CON SATANA.

IL  libro del decano degli esorcisti italiani, padre Gabriele Amorth. Con racconti inediti e impressionanti.  La mia battaglia contro Satana, il libro che don Amorth ha scritto con il vaticanista Paolo Rodari (Edizioni Piemme, pp. 263). Ecco l’estratto di un capitolo dedicato a Papa Ratzinger. È una mattina di maggio dell’anno 2009. Joseph Ratzinger è Papa già da quattro anni. Nel corso del suo pontifi cato ha parlato più volte di Satana. Capisco che per lui il demonio è uno spirito esistente, che lotta e agisce contro la Chiesa. E contro di lui. Altrimenti non si spiegherebbero frasi del genere: … Continua a leggere BENEDETTO XVI , UDIENZA CON SATANA.

LA VITA DI PASCALINE , LA SUORA CHE ACCUDI’ PIO XII

Nel novembre del 1993 di Joseph Ratzinger così commemorava i dieci anni dalla sua scomparsa: Madre Pascalina, in qualità di domestica e di segretaria, con i suoi modi pratici e genuini ha saputo creare intorno a Po XII un ambiente umano autentico, perché potesse dedicarsi nel modo migliore al suo compito in un periodo storico molto difficile. Nulla, meglio di queste parole, la definisce. Morì a Vienna, dove si era recata per una cerimonia in occasione del venticinquesimo anniversario della morte di Pio XII: al suo funerale nella chiesa di Santa Maria della Pietà a Roma partecipò l’allora cardinale Ratzinger; … Continua a leggere LA VITA DI PASCALINE , LA SUORA CHE ACCUDI’ PIO XII

IL PAPA CI PARLA DELL’EUCARESTIA CARO PAPA, HAI FATTO LA PRIMA COMUNIONE?

Di solito il Papa li riceve in una delle domeniche dopo ferragosto. E sono così tanti che ci vuole Piazza San Pietro per accoglierli, con le catechiste, i parroci, e i genitori. Sono i bambini della Prima Comunione provenienti da Roma e dintorni, e con il Papa fanno il punto sulla loro esperienza di fede. La Prima Comunione può essere l’inizio di un’amicizia col Signore, determinante e decisiva per tutta la vita. Cantano e pregano, fanno l’intervista al Papa, e tutto si trasforma in festa. La prima intervista al Papa fu nell’anno della sua elezione, il 15 ottobre 2005. Riportiamo … Continua a leggere IL PAPA CI PARLA DELL’EUCARESTIA CARO PAPA, HAI FATTO LA PRIMA COMUNIONE?

BENEDETTO XVI LIBERIZZA IL RITO ANTICO DELLA MESSA

Prima, durante e dopo il Concilio Vaticano II, fino al 1970, si celebrava la messa così. Se il passaggio al nuovo rito ha creato divisioni e rotture tra i fedeli, la colpa è anche della Chiesa: quella colpa alla quale ora il papa vuole porre rimedio L’attesissimo “motu proprio” papale sul rito della messa anteriore alla riforma del 1970 è stato reso pubblico oggi, assieme a una lettera di spiegazione di Benedetto XVI ai vescovi. I due documenti sono stati inviati con qualche giorno d’anticipo, sotto segreto, a tutti i presidenti delle conferenze episcopali e a tutti i nunzi, che … Continua a leggere BENEDETTO XVI LIBERIZZA IL RITO ANTICO DELLA MESSA

BENEDETTO XVI : LE PENTECOSTE

  -,La Solennità di Pentecoste. Questo mistero costituisce il battesimo della Chiesa, è un evento che le ha dato, per così dire, la forma iniziale e la spinta per la sua missione. E questa «forma» e questa «spinta» sono sempre valide, sempre attuali, e si rinnovano in modo particolare mediante le azioni liturgiche. Stamani vorrei soffermarmi su un aspetto essenziale del mistero della Pentecoste, che ai nostri giorni conserva tutta la sua importanza. La Pentecoste è la festa dell’unione, della comprensione e della comunione umana. Tutti possiamo constatare come nel nostro mondo, anche se siamo sempre più vicini l’uno all’altro … Continua a leggere BENEDETTO XVI : LE PENTECOSTE

QUEL” COLPO BASSO “A RATZINGER , NELL’OMELIA DI PAPA FRANCESCO

Le parole di papa Francesco all’omelia lette come un messaggio al predecessore, Joseph Ratzinger. È scontro tra Bergoglio e Benedetto XVI? Bergoglio, attivo e impregnato. E Benedetto XVI, silente ma non silenzioso nel suo ritiro nelle sacre mura di San Pietro. A rinvigorire la tesi dello scontro è Antonio Socci su Libero, che dopo aver letto l’omelia di Bergoglio a Santa Marta, ha visto nelle parole del papa una sfida lanciata direttente al suo predecessore. Come sottolinea il giornalista, Francesco per l’omelia “ha preso spunto da una lettura della messa, che parlava del congedo di san Paolo dalla comunità Efeso, … Continua a leggere QUEL” COLPO BASSO “A RATZINGER , NELL’OMELIA DI PAPA FRANCESCO

QUEL PRIMO INCONTRO NEL 1984, A BRESSANONE: RATZINGER VISTO DA MESSORI

Ripubblichiamo la testimonianza del celebre scrittore cattolico affidata al nostro giornale e pubblicata nel febbraio 2013, subito dopo la rinuncia al ministero Mi chiedono, i colleghi, di raccontare almeno gli inizi di un incontro, che dura da più di 25 anni, con quell’uomo la cui rinuncia al ministero ha commosso un miliardo di cattolici e messo a rumore il mondo intero. E mi raccomandano di non esitare a seguire “una linea personale”.  Lo faccio volentieri, ma con un poco di malinconia: con la fine imprevista del pontificato di Benedetto XVI termina anche (per quel poco che vale) la parte centrale, … Continua a leggere QUEL PRIMO INCONTRO NEL 1984, A BRESSANONE: RATZINGER VISTO DA MESSORI