COSA VOL DIRE CHE I SANTI “INTERCEDONO” PER NOI?

Mi rivolgo a voi per avere una risposta completa, esaustiva e «convincente». Cosa vuol dire che i santi «intercedono» per noi? So che Dio ascolta tutti e perché un santo può ottenere quello che io non posso ottenere? So che «tutta la chiesa» pregava per San Pietro quando era in prigione e fu liberato. Ricordo che quando ero bambino mi spiegavano che i santi, essendo più «buoni» di me – mi diceva la mamma -, erano maggiormente ascoltati e il Signore esaudiva le loro preghiere. Lo chiedo per essere maggiormente «rafforzato» perchè, pur non capendo appieno il loro ruolo, continuamente prego … Continua a leggere COSA VOL DIRE CHE I SANTI “INTERCEDONO” PER NOI?

NENNOLINA ,LA BAMBINA MISTICA E SOFFERENTE CHE SCRIVEVA LE LETTERINE A GESU’

Tu perdonaci e fa’ che un giorno veniamo con te in Paradiso”. Antonietta Meo, Nennolina, è morta a soli sette anni ma è un esempio di santità per i giovani di tutto il mondo. Ha vissuto la sua breve vita senza una gamba, tra mille difficoltà Santi giovanissimi, attratti come per osmosi dal messaggio di Dio sin da piccoli. Il loro interessante percorso è descritto da Francesco Maria Nocelli in “Giovani campioni – 20 storie di Santi a lieto fine” (edizioni Ares). Antonietta Meo nasce a Roma il 15 dicembre 1930, quarta figlia di Maria, casalinga, e Michele Meo funzionario alla Presidenza del Consiglio. Il 28 … Continua a leggere NENNOLINA ,LA BAMBINA MISTICA E SOFFERENTE CHE SCRIVEVA LE LETTERINE A GESU’

MARTEDÌ 14 AGOSTO SAN MASSIMILIANO MARIA KOLBE

Massimiliano Maria, al secolo Rajmund, Kolbe nasce a Zdunska-Wola (Lodz) nella Polonia centrale, l’8 gennaio 1894, e fu battezzato lo stesso giorno col nome di Raimondo. La famiglia si trasferì poi a Pabianice dove Raimondo frequentò le scuole primarie, avvertì un misterioso invito della B. Vergine Maria ad amare generosamente Gesù e sentì i primi segni della vocazione religiosa e sacerdotale. Nel 1907 Raimondo venne accolto nel Seminario dei Frati Minori Conventuali di Leopoli, dove frequentò gli studi secondari e più chiaramente comprese che per corrispondere alla vocazione divina doveva consacrarsi a Dio nell’Ordine francescano.   Il 4 settembre 1910 incominciò … Continua a leggere MARTEDÌ 14 AGOSTO SAN MASSIMILIANO MARIA KOLBE

SANTA CHIARA D’ASSISI ,UNA DONNA INFUOCATA D’AMORE PER CRISTO

La sua testimonianza mostra quanto siamo debitori a donne coraggiose e ricolme di fede come lei. Oggi è la sua festa, chiediamole di regalarci la sua stessa umiltà. Ci ho messo più di quanto pensassi a leggere il libretto su Santa Chiara d’Assisi che mi ha inviato fra Roberto Brunelli, ma quando hai una figlia di 5 mesi non è facile rispettare scadenze e programmi ed il bello è proprio questo. Occuparsi di qualcuno che ha costantemente bisogno della tua presenza ti costringe a mollare gli schemi, a mandare all’aria i piani, ad aspettare, pazientare. E così ho letto la storia di questa santa luminosa … Continua a leggere SANTA CHIARA D’ASSISI ,UNA DONNA INFUOCATA D’AMORE PER CRISTO

LE 13 FRASI PIU’ VERITERIE DEL CURATO D’ ARS SULLA BONTA’ DI DIO E DELLA MADONNA

Dal dialogo autentico con il Signore e la Vergine Maria, San Giovanni Maria Vianney traeva una immensa forza d’animo! Dio e la Madonna sono state le bussole che hanno orientato la vita di San Giovanni Maria Vianney. Alfred Monnin in “Il Santo Curato d‛Ars” (a cura del Centro Missionario Francescano) ha raccolto alcuni dei suoi pensieri più importanti e veritieri nei confronti del Signore e di Maria. Eccoli. 1) “Verrà il tempo in cui gli uomini saranno così stanchi degli uomini, che non si potrà più parlare loro di Dio senza farli piangere” 2) “L’uomo fu creato per amore: per questo egli è tanto portato ad … Continua a leggere LE 13 FRASI PIU’ VERITERIE DEL CURATO D’ ARS SULLA BONTA’ DI DIO E DELLA MADONNA

SANTA CRISTINA E IL MIRACOLO EUCARISTICO DI BOLSENA

Preghiera a Santa Cristina Signore mio, Gesù Cristo, sorgente di perenne giovinezza, noi ti rendiamo grazie per i doni della carità e della fortezza che hai profuso  nella vita di santa Cristina martire, splendido giglio  e chicco fecondo della città di Bolsena. L’incanto puro dell’adolescenza e l’ardore intenso del suo giovane cuore sono perle preziose che affascinano tutti e diventano impegno  per chi vuol vivere, amare, sperare. Piccola, grande santa Cristina, lungo la scia profumata  della tua esemplare testimonianza vogliamo camminare anche noi: prendici per mano  e accompagna i nostri passi per un itinerario coerente di fede, di solidarietà, di … Continua a leggere SANTA CRISTINA E IL MIRACOLO EUCARISTICO DI BOLSENA

SANTA CRISTINA, LA MARTIRE TORTURATA DAL PADRE PER ESSERSI CONVERTITA

  Morì a Bolsena, nel Lazio, sotto Dioclezano intorno al 304. Il padre Urbano, ufficiale dell’imperatore, la sottopose a numerosi supplizi, dalla quale prodigiosamente uscì indenne, per costringerla ad abiurare la fede che cristiana che aveva abbracciato. Il suo culto risale al IV secolo, il suo nome in latino significa “consacrata a Cristo” Santa Cristina fa parte di quel gruppo di sante martiri, la cui morte o i supplizi subiti si imputano ai padri, talmente snaturati e privi di amore, da infliggere a queste loro figlie i più crudeli tormenti e dando loro la morte per aver abbracciato la fede … Continua a leggere SANTA CRISTINA, LA MARTIRE TORTURATA DAL PADRE PER ESSERSI CONVERTITA

BENEDETTO XVI SU SANTA BRIGIDA DI SVEZIA, CO-PATRONA D’EUROPA 2010

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 27 ottobre 2010 (ZENIT.org).- Riportiamo di seguito il testo dell’intervento pronunciato da Benedetto XVI questo mercoledì durante l’Udienza generale tenutasi in piazza San Pietro. Nel discorso in lingua italiana, il Papa si è soffermato sulla figura di santa Brigida di Svezia, Co-patrona d’Europa. Cari fratelli e sorelle, nella fervida vigilia del Grande Giubileo dell’Anno Duemila, il Venerabile Servo di Dio Giovanni Paolo II proclamò santa Brigida di Svezia compatrona di tutta l’Europa. Questa mattina vorrei presentarne la figura, il messaggio, e le ragioni per cui questa santa donna ha molto da insegnare – ancor oggi – … Continua a leggere BENEDETTO XVI SU SANTA BRIGIDA DI SVEZIA, CO-PATRONA D’EUROPA 2010

CHIARA ED ENRICO : VI MOSTRIAMO LA GIOIA DELL’AMORE (FOTO E VIDEO)

Una coppia modello quella formata da Chiara Corbella (che si avvia verso la beatificazione) ed Enrico Petrillo. Ascoltate le loro profetiche parole! Featured Videos Le frasi più belle di Chiara Corbella Due giganti della fede cristiana!   Chiara Corbella ed Enrico Petrillo, una coppia splendida che ha condiviso una storia straordinaria di fede e speranze. Enrico è stato sempre accanto alla sua Chiara anche nei momenti più drammatici. E oggi continua a fare testimonianza, raccontando la loro incredibile storia d’amore. «Non abbiamo mai avuto paura della croce», ha ricordato Enrico, «eravamo dentro ad una relazione con Dio e quindi quello che ci … Continua a leggere CHIARA ED ENRICO : VI MOSTRIAMO LA GIOIA DELL’AMORE (FOTO E VIDEO)

LA MADRE AVVIO’ SAN LUIGI GONZAGA ALLA SANTITA’

(di Cristina Siccardi) Quanti santi in meno avremmo nella Chiesa se avessero avuto madri femministe? Fra i santi, che ebbero la grazia di avere una madre che fu determinante per il cammino perfettivo dell’essere cristiani, ricordiamo san Luigi Gonzaga (Castiglione delle Stiviere, Mantova, 9 marzo 1568 – Roma, 21 giugno 1591), la cui festa liturgica è fissata il 21 giugno. Beatificando questo giovane gesuita a meno di 15 anni dalla morte, mentre sua madre era ancora vivente, la Chiesa ha voluto proporre ai cattolici un modello di innocenza e di purezza, testimonianza di una Chiesa rinata di fronte ad un mondo … Continua a leggere LA MADRE AVVIO’ SAN LUIGI GONZAGA ALLA SANTITA’