IL BELLO DELLA LITURGIA :A Gesù per Maria: la ricca simbologia del Duomo di Milano

La terza domenica di ottobre è una data importante nel calendario liturgico ambrosiano. E’ la festa della Dedicazione della Cattedrale, Chiesa Madre di tutti i fedeli di questo rito. Il Duomo di Milano è dedicato alla Nascita della Vergine e forte, dentro e fuori, è la connotazione mariana della simbologia, architettonica e decorativa, attraverso la quale si è sempre voluto esprimere il messaggio della salvezza cristiana. Cristo è la pietra viva. Quali pietre vive siete costruiti anche voi come un edificio spirituale. 1Pt 2,4-5 La terza domenica del mese di ottobre è una data importante nel calendario liturgico ambrosiano. E’ la festa della Dedicazione … Continua a leggere IL BELLO DELLA LITURGIA :A Gesù per Maria: la ricca simbologia del Duomo di Milano

PERCHE’ IL MESE DI AGOSTO E’ DEDICATO AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA ?

La spiegazione è collegata alla II Guerra Mondiale e al messaggio di Fatima Nella Chiesa cattolica sono sorte nel corso del tempo “devozioni” specifiche attribuite a ogni mese dell’anno. Il mese di giugno è stato associato al Sacro Cuore di Gesù perché la festa del Sacro Cuore cade sempre in quel mese.Agosto è diventato noto come mese dedicato al Cuore Immacolato di Maria, ma è difficile saperne il motivo. Non esiste una festa particolare, e la celebrazione principale di agosto è l’Assunzione della Vergine Maria il 15. Uno dei motivi per i quali il mese è stato associato al Cuore … Continua a leggere PERCHE’ IL MESE DI AGOSTO E’ DEDICATO AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA ?

NELLA VISITAZIONE MARIA TROVA IL CORAGGIO DI CANTARE QUELLO CHE IL SIGNORE HA COMPIUTO NELLA SUA VITA!

Ma oggi è anche la festa della gioia, perché l’effetto immediato che Maria ottiene con il suo gesto è una gioia grandissima che contagia tutti, persino Giovanni Battista nel grembo della madre. In quei giorni, Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda. Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo. Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che cosa devo che … Continua a leggere NELLA VISITAZIONE MARIA TROVA IL CORAGGIO DI CANTARE QUELLO CHE IL SIGNORE HA COMPIUTO NELLA SUA VITA!

COSA SIGNIFICA IL MESE DI MAGGIO PER I CATTOLICI E COME ONORARLO A CASA PROPRIA

10 modi per portare l’amore di Maria nella propria vita Sapevate che ciascuno dei 12 mesi dell’anno ha un tema devozionale? È un ottimo modo per far sì che tradizioni, simboli, colori e perfino cibi speciali arricchiscano la propria vita di fede a casa. Ognuno dei 12 mesi può essere per la nostra casa come ciascuno dei 12 apostoli, mostrando splendidi modi per condividere la Buona Novella. Il mese di maggio è dedicato alla Beata Vergine Maria. Ecco 10 modi per far fiorire la propria casa con l’amore della Madonna:1 Decorate la vostra tavola È il momento di tirar fuori una … Continua a leggere COSA SIGNIFICA IL MESE DI MAGGIO PER I CATTOLICI E COME ONORARLO A CASA PROPRIA

LE APPARIZIONI DI AMSTERDAM : STORIA DI UN INCONTRO SPECIALE TRA UNA VEGGENTE E MARIA

Le visioni di Ida Peedermann e le parole della Madonna hanno preannunciato l’odierno “caos” mondiale Molti ignorano il nome della “veggente delle apparizioni mariane di Amsterdam”. Al contrario, di lei sono note le visioni e conosciuti i messaggi dettati dalla Madonna definitasi “Signora di tutti i popoli”. Si tratta di una prolungata esperienza visionaria con grande ricchezza di comunicazioni: dal 1945 fino al 1959, con eventi sporadici anche in seguito. In realtà, la veggente “misteriosa” è una donna il cui nome si può facilmente rintracciare. E’ Ida Peederman, nata il 13 agosto del 1905 e defunta il 17 giugno 1996.La … Continua a leggere LE APPARIZIONI DI AMSTERDAM : STORIA DI UN INCONTRO SPECIALE TRA UNA VEGGENTE E MARIA

LEI E’ CON NOI NELLE NOSTRE ATTESE . MARIA RAFFORZA LA NOSTRA DOMANDA A DIO

Maria è tra la folla che attende Gesù, attende come noi senza corsie preferenziali. La sua presenza ci ricorda che abbiamo qualcosa che non può toglierci nessuno, Gesù. In quel tempo, giunsero la madre di Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, lo mandarono a chiamare. Tutto attorno era seduta la folla e gli dissero: «Ecco tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle sono fuori e ti cercano». Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Girando lo sguardo su quelli che gli stavano seduti attorno, disse: «Ecco mia madre e … Continua a leggere LEI E’ CON NOI NELLE NOSTRE ATTESE . MARIA RAFFORZA LA NOSTRA DOMANDA A DIO

PREGHIERA DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II NELLA CAPPELLA DELLA MEDAGLIA MIRACOLOSA

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei benedetta fra tutte le donne, e benedetto è il frutto del ventre tuo, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi poveri peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen. O Maria, concepita senza peccato, prega per noi che ci rivolgiamo a te. Questa è la preghiera che hai ispirato, Maria, a Santa Catherine Labouré, in questo stesso luogo, 150 anni fa; e questa invocazione, ormai impressa nella mente di tutti, è pronunciata da moltissimi fedeli in tutto il mondo! In questo giorno nel quale la Chiesa … Continua a leggere PREGHIERA DEL SANTO PADRE GIOVANNI PAOLO II NELLA CAPPELLA DELLA MEDAGLIA MIRACOLOSA

QUAL’ E’ LA PRIMA APPARIZIONE NOTA DELLA MADONNA DOPO L’ASSUNZIONE?

L’amore della Francia per la Vergine risale a molti secoli prima di Lourdes e La Salette La prima apparizione registrata della Madonna è avvenuta nell’anno 40. All’epoca era ancora viva e abitava a Gerusalemme, il che vuol dire che l’apparizione è stata un atto di bilocazione. Aveva promesso a un apostolo, Giacomo il Maggiore, che gli avrebbe fatto visita una volta che questi avesse iniziato il suo viaggio per portare il messaggio evangelico fino ai confini del mondo. Giacomo si trovava nell’attuale Spagna, e la Vergine si bilocò per fargli la visita promessa. Apparendo su una colonna di marmo, diede … Continua a leggere QUAL’ E’ LA PRIMA APPARIZIONE NOTA DELLA MADONNA DOPO L’ASSUNZIONE?

DOVE E QUANDO E’ MORTA MARIA?

di FRANCISCANOS.ORG | Feb 05, 2017 Sia chi parla di morte naturale che chi parla di sonno profondo ha buone argomentazioni Di Fra’ Clarêncio Neotti, OFM Nel corso della storia, sia i teologi che la pietà popolare si sono divisi sull’idea che Maria sia di fatto morta o si sia solo addormentata e sia stata portata in cielo in corpo e anima dagli angeli. La basilica in suo onore a Gerusalemme si chiama proprio Dormitio Mariæ, e anche uno dei documenti più antichi che abbiamo sugli ultimi giorni di Maria riporta questo titolo. Il dogma dell’Assunzione di Maria, proclamato nel 1950, … Continua a leggere DOVE E QUANDO E’ MORTA MARIA?

“QUINDICINA DELL’ASSUNTA ”: CELEBRARE MARIA TRA ORIENTE E OCCIDENTE

Dal 1° agosto e fino al 14 dello stesso mese, il tradizionale rito orientale sarà celebrato nella Basilica romana di Santa Maria in via Lata. Da quarant’anni, nella Basilica di Santa Maria in via Lata a Roma, la tradizionale celebrazione orientale della “Quindicina dell’Assunta” viene riproposta ai fedeli in preparazione alla Festa della Beata Vergine Maria del 15 agosto. Nelle chiese orientali di rito bizantino, tanto cattoliche quanto ortodosse, è infatti in uso digiunare e pregare nei quattordici giorni precedenti la Festa dell’Assunta, in quella che viene chiamata la “piccola quaresima della Madre di Dio” in vista della “Pasqua” di … Continua a leggere “QUINDICINA DELL’ASSUNTA ”: CELEBRARE MARIA TRA ORIENTE E OCCIDENTE