UN’OCCASIONE DA NON PERDERE Le COLONNE DELLA QUARESIMA : DIGIUNO , ELEMOSINA , PREGHIERA

Messaggio di Benedetto XVI per la Quaresima Il Papa passa  a rivisitare le tre gigantesche colonne che sostengono la Quaresima: Digiuno, Elemosina, Preghiera. Il digiuno, mentre rende più povera la nostra mensa, arricchisce il nostro cuore, insegnandoci a “superare l’egoismo per vivere nella logica del dono e dell’amore; sopportando la privazione di qualche cosa – e non solo del superfluo – impariamo a distogliere lo sguardo dal nostro io per scoprire Qualcuno accanto a noi e riconoscere dio nei volti di tanti fratelli”. Il digiuno cristiano ha questo di tipico “fà sì che l’amore per Dio sia anche amore per … Continua a leggere UN’OCCASIONE DA NON PERDERE Le COLONNE DELLA QUARESIMA : DIGIUNO , ELEMOSINA , PREGHIERA

SIMBOLOGIA PAPALE: L’ANELLO DEL PESCATORE

Fra le più antiche tradizioni legate all’elezione papale, merita un cenno particolare “L’Anello del Pescatore”, che probabilmente risale al periodo compreso fra gli anni 1100/1200. Tale simbolo è tornato alla ribalta internazionale il giorno 24 aprile 2005 indossato da Sua Santità Benedetto XVI durante la cerimonia di insediamento. “L’Anello del Pescatore” o piscatorio (lat.: Anulus piscatoris) fa parte ufficialmente delle insegne del papa, che la Chiesa cattolica identifica come il successore di San Pietro, il cui mestiere era quello di pescatore. L’anello de internazionalel pescatore è un sigillo utilizzato fino al 1842 per sigillare ogni documento ufficiale redatto dal papa, … Continua a leggere SIMBOLOGIA PAPALE: L’ANELLO DEL PESCATORE

IMPORTANTI CONCETTI DOTTRINALI NON POSSONO ESSERE CAMBIATI DA QUALCHE NOTA A PIE’ DI PAGINA

Padre Georg, in un’intervista che ha rilasciato al quotidiano tedesco Schwäbische Zeitung. ha sollevato importanti temi etici e politici che s’intrecciano fra loro. Data la delicatezza dei temi trattati ci atteniamo alla traduzione della Nuova Bussola Quotidiana. «Quando un Papa vuole cambiare qualcosa nella dottrina, allora deve dirlo con chiarezza, in modo che sia vincolante», afferma il prefetto della Casa Pontificia, «importanti concetti dottrinali non possono essere cambiati da mezze frasi o da qualche nota a piè di pagina formulata in modo generico. Dichiarazioni che aprono a diverse interpretazioni sono rischiose. Alcuni vescovi hanno davvero la preoccupazione che l’edificio della … Continua a leggere IMPORTANTI CONCETTI DOTTRINALI NON POSSONO ESSERE CAMBIATI DA QUALCHE NOTA A PIE’ DI PAGINA