BERGOGLIO: COL GREEN PASS ANCORA MENO AFFLUENZA… DEL PREVISTO!!!

Che smacco, per Bergoglio .

Alle sue messe in Slovacchia, meta dell’imminente viaggio papale che inizierà domenica prossima partendo dall’Ungheria, per poi proseguire a Bratislava dove arriverà nel pomeriggio, non sarà più necessario avere un Green Pass così come era stato inizialmente comunicato. 

“Gli eventi pubblici saranno aperti anche ai pellegrini in modalità OTP, che sta per vaccinati e testati”, viene spiegato. E questo significa che ci vorrà partecipare dovrà registrarsi su un sito disponibile da oggi, lunedì 6 settembre. La ragione di questa svolta? Il basso numero di registrazioni registrate per l’evento: pochi, pochissimi interessati alla messa di Bergoglio.

Insomma, il Pontefice non sembra scaldare più di tanto gli animi. In una nota, la conferenza episcopale della Chiesa cattolica slovacca, ha spiegato: “Basterà un test negativo o una prova di guarigione dal Covid-19 negli ultimi 180 giorni: sarà sufficiente per ottenere un biglietto”. 

Il divieto alle messe per le persone non vaccinate era stato molto contestato in Slovacchia dove solo il 49,5% degli adulti è completamente vaccinato, rispetto a oltre il 70% nell’Unione europea nel suo insieme. La Slovacchia, all’inizio del 2021, è stata molto colpita dalla pandemia, registrando tra i tassi di contagio e mortalità più alti nel Vecchio Continente.

Fonte

 

2 pensieri su “BERGOGLIO: COL GREEN PASS ANCORA MENO AFFLUENZA… DEL PREVISTO!!!

  1. Credo che, anche senza alcuna restrizione, poche persone avrebbero voluto assistere alla Messa di Bergoglio: tutte le recenti “trovate” di quest’ultimo, che sono, purtroppo per lui, di dominio pubblico, pare che non trovino molto consenso nei fedeli… nonostante lo scapicollamento difensivo che scatta ormai puntuale, da parte di Vaticanisti ormai esausti nel correggere continuamente il tiro in soccorso del loro stravagante Papa, il quale vuole a tutti i costi mostrare il suo lato “migliore” per mezzo di interpretazioni del tutto personali delle Scritture e, ultimamente, anche delle più antiche tradizioni cattoliche. Bisogna continuare a pregare intensamente, credo che sia questa la via da seguire.

    Piace a 1 persona

  2. Gesù ha detto “dai a Cesare ciò che è di Cesare , dai a Dio ciò che è di Dio” credo che la chiesa dovrebbe seguire le leggi Divine non di governanti corrotti.. Che fede è se si teme che Cristo non protegga i suoi fedeli nella sua casa? Io la penso così.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...