DIECI BREVI RIFLESSIONI DI BENEDETTO XVI SUL ROSARIO

Radio Maria | Ago 04, 2020 Perché pregare il Rosario? Non è una preghiera troppo ripetitiva? Ascoltiamo quel che il Papa Emerito, allora ancora regnante, ci disse su questa bella preghiera. Ogni giorno sono tanti quelli e quelle che pregano i misteri del Rosario. Dappertutto si diffonde e si trasmette la bella preghiera in cui Maria accompagna e consola il suo popolo. Ecco alcune frasi che Benedetto XVI ci ha detto a proposito: Perché pregare il rosario? […] il santo Rosario non è una pia pratica relegata al passato, come preghiera di altri tempi a cui pensare con nostalgia. Il … Continua a leggere DIECI BREVI RIFLESSIONI DI BENEDETTO XVI SUL ROSARIO

GIOVANNI MARIA VIANNEY: Il Santo Curato d’Ars, la sapienza del cuore (puro)

Modello dei sacerdoti, san Giovanni Maria Vianney non era un uomo di cultura ma aveva la fede e sapeva che “Dio contempla con amore un’anima pura, le concede tutto quello che essa chiede”. Il sacerdote, anche nell’abito, deve essere segno della presenza di Dio in mezzo a noi e consapevole, prima di tutto, della tremenda responsabilità che gli è stata affidata. Tutti noi abbiamo avuto l’opportunità di incontrare dei sacerdoti nella nostra vita. Di alcuni abbiamo ricordi belli, di altri forse no. Ma specialmente per chi è cattolico, la vista di un sacerdote è senz’altro familiare. Modello dei sacerdoti fu … Continua a leggere GIOVANNI MARIA VIANNEY: Il Santo Curato d’Ars, la sapienza del cuore (puro)

PETER SEEWALD: “PAPA BENEDETTO E’ OTTIMISTA CHE PRESTO RECUPERERA’ LE SUE FORZE”

“Lo stesso papa Benedetto è ottimista sul fatto che presto recupererà le sue forze” Il biografo del Papa Peter Seewald nell’intervista di kath.net: Il papa emerito “accetta umilmente la malattia e non vuole suscitare molta attenzione”. Di Petra Lorleberg   Vaticano (kath.net/pl) “Lo stesso Papa Benedetto è ottimista sul fatto che presto recupererà le sue forze”. Il noto giornalista Peter Seewald racconta del malato papa 93enne. Benedetto XVI Seewald, il percorso di Benedetto XVI. lo accompagnò prima della sua elezione al Papa nel 2005 e pubblicò i famosi volumi di interviste con “Joseph Ratzinger” a quel tempo. Seewald ha parlato in occasione di un incontro … Continua a leggere PETER SEEWALD: “PAPA BENEDETTO E’ OTTIMISTA CHE PRESTO RECUPERERA’ LE SUE FORZE”

IL PERDONO D’ASSISI, COS’È E COME FUNZIONA

Si tratta di un’indulgenza plenaria che può essere ottenuta in tutte le chiese parrocchiali e francescane dal mezzogiorno del 1º agosto alla mezzanotte del 2 e tutti i giorni dell’anno visitando la Chiesa della Porziuncola di Assisi dove morì San Francesco. Il Poverello ottenne l’indulgenza da papa Onorio III il 2 agosto 1216 dopo aver avuto un’apparizione presso la chiesetta La maestosa Basilica di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, costruita su interessamento di S. Pio V a partire dal 1569 e che sorge a circa quattro chilometri da Assisi, racchiude tra le sue mura l’ antica cappella della Porziuncola, legata alla … Continua a leggere IL PERDONO D’ASSISI, COS’È E COME FUNZIONA

PERCHE’ SANTA GERTRUDE E’ LA PATRONA DEI GATTI

Philip Kosloski | Lug 30, 2020 Santa Gertrude di Nivelles è nota per la sua intercessione contro i topi durante la peste Clicca qui per aprire la galleria fotografica Santa Gertrude di Nivelles è nota come la santa patrona dei gatti, e ha ricevuto questo titolo non perché amasse questi animali, ma per la sua abilità a cacciare i topi.Santa Gertrude era una monaca benedettina del VII secolo nota per la sua profonda pietà. Fondò un monastero in Belgio e morì a 31 anni. Non esistono storie affidabili che la colleghino ai gatti o anche ai topi durante la sua vita, … Continua a leggere PERCHE’ SANTA GERTRUDE E’ LA PATRONA DEI GATTI