LE SOMIGLIANZE TRA LE DUE APPARIZIONI DELLA MADONNA L’11 FEBBRAIO

massabielle

Sia nel 1858 che nel 1933, in questa data Maria ha mostrato la sua presenza

L’11 febbraio 1858 è stato un momento fondamentale per una ragazzina francese di nome Bernadette. Quel giorno ha ricevuto un’ospite dal cielo in un piccolo villaggio incastonato nei Pirenei.La signora del cielo le avrebbe fatto visita altre 18 volte, l’ultima delle quali il 16 luglio 1858. Maria non è apparsa solo l’11 febbraio a Lourdes. Nel 1933 ha iniziato ad apparire anche a Banneux, in Belgio, cominciando il 15 gennaio per finire il 2 marzo. In quasi due mesi, Maria è apparsa otto volte, e ha scelto specificatamente di apparire l’11 febbraio. Sono quasi certo che il Cielo non abbia scelto quel giorno a caso, ma che volesse mostrare il legame tra Lourdes e Banneux. Apparizione, storia e messaggio sono simili.

Aspetto simile

Molti hanno familiarità con l’immagine di Nostra Signora di Lourdes. La grotta di Massabielle (la grotta, Maria e Bernadette) viene replicata in parrocchie, centri di ritiro e santuari di tutto il mondo. La Beata Vergine sembrava indossare un abito bianco con un manto blu.

La prima volta che una persona guarda una statua della Vergine dei Poveri, il nome di Nostra Signora rivelato alla veggente Mariette Beco a Banneux, potrebbe pensare “Non è Nostra Signora di Lourdes?” Mariette disse che la signora indossava un lungo abito bianco e un manto azzurro, e aveva i piedi scalzi con una rosa gialla sopra. Anche nelle apparizioni di Lourdes la Vergine era scalza e sui piedi aveva due rose gialle, e sia la Madonna di Lourdes che quella di Banneux avevano un rosario alla vita. Considerando le similitudini, Maria stava cercando di replicare l’apparizione di Lourdes nella cittadina belga? È possibile.

Storia simile

Chiunque abbia visto il film La Canzone di Bernadette ricorderà il momento in cui Santa Bernadette inizia a scavare a terra per trovare una fonte. Lo ha fatto perché gliel’aveva chiesto Maria. La gente pensava che Bernadette fosse pazza, ma poco dopo che aveva scavato è stata scoperta una sorgente d’acqua, e hanno subito iniziato a verificarsi delle guarigioni. Oggi la stessa fonte a Lourdes è accessibile ai pellegrini, e molti si bagnano nelle piscine, in risposta alla richiesta di Nostra Signora a Bernadette di lavarsi in quell’acqua.

La storia di Banneux è un po’ diversa. La Madonna ha condotto Mariette a una sorgente d’acqua e le ha detto “Metti le mani nell’acqua! Questa fonte è riservata a Me”. Piuttosto che la scoperta di una sorgente ignota alla gente, Maria ha usato una fonte per i suoi scopi, nella fattispecie per ottenere la grazia della guarigione. Come Bernadette si è bagnata nell’acqua miracolosa, Mariette ci ha messo le mani e si è benedetta. Come a Lourdes, a Banneux la Madonna ha usato l’acqua per la guarigione e la grazia.

Messaggio simile

L’11 febbraio, quando la Vergine ha parlato a Mariette, ha detto “Sono venuta ad alleviare le sofferenze”. Con questa dichiarazione, indicava l’obiettivo della sua apparizione. L’alleviazione delle sofferenze si verifica attraverso guarigioni miracolose – 50 delle quali sono state autenticate –, ma anche mediante il conforto della presenza di Maria e la pace che la gente sperimenta quando visita il sito di un’apparizione mariana.

Anche se Maria non ha menzionato esplicitamente la guarigione durante le sue apparizioni a Lourdes, il messaggio non detto di Lourdes è di fatto la guarigione. Dall’apparizione sono state autenticate 70 guarigioni, e i pellegrini ne hanno rivendicate molte altre. La fonte miracolosa scoperta da Santa Bernadette e quella a cui Maria ha condotto Mariette sono diventate luoghi per alleviare il dolore e la sofferenza. Come Maria è apparsa in un abito simile e offrendo una storia simile, anche il messaggio lo è. In entrambi i casi, Maria voleva alleviare la sofferenza.

Altre apparizioni mariane

Se quella di Lourdes resta una delle apparizioni mariane più popolari, quelle ricevute da Mariette Beco sono virtualmente ignote. Ci sono state molte apparizioni della Vergine nel mondo, e se volete sapere di più sui messaggi di Maria e su come metterli in pratica nella vostra vita vi invito a unirvi a me in A Lenten Journey with Mother Mary (Un Percorso Quaresimale con la Madre Maria).

Giorno dopo giorno, ricorderò un messaggio di un’apparizione approvata e offrirò dei suggerimenti su come viverlo non solo quel giorno e nel periodo della Quaresima, ma per il resto della vita. Rendete la vostra Quaresima un pellegrinaggio ai luoghi delle apparizioni mariane, e conoscete e vivete i suoi messaggi. Potete trovare il vostro libro qui o in qualsiasi libreria cattolica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...