BENEDETTO XVI ALL’EX MINISTRO DEGLI INTERNI SPAGNOLO:«Il diavolo vuole distruggere la Spagna»

«ABBI FIDUCIA. CI SONO MOLTE PERSONE CHE PREGANO E  LA LORO PREGHIERA È MOLTO POTENTE »

Benedetto XVI a Jorge Fernández Díaz: 20.6.18benedetto xvi

Durante la presentazione del libro “La perdita della Spagna”, di Alberto Bárcena, professore all’Università CEU-San Pablo, l’ex ministro degli Interni spagnolo, Jorge Fernández Díaz, ha rivelato una conversazione che ha avuto il 17 giugno 2015 con Benedetto XVI

InfoCatólica ) Jorge Fernández Díaz, ex ministro degli interni della Spagna, è stato ricevuto da Benedetto XVI  in un incontro privato di 55 minuti nella sua residenza Mater Ecclesiae del Vaticano.

Nel video seguente puoi vedere, dal nono al quindicesimo minuto, la storia che fa di quella visita a Papa Emerito:

 

L’ex ministro degli interni del governo presieduto da Mariano Rajoy afferma che è la prima volta che racconta pubblicamente il suo incontro con Benedetto XVI. Parlarono tra l’altro delle visite che fece in Spagna come papa regnante. Quindi don Jorge disse a papa Emerito come era la situazione in Spagna, con il problema della Catalogna, e lo pregò di pregare per la nazione spagnola. Poi « mi ha interrotto con tutta dolcezza e mi ha letteralmente detto quanto segue:” Il diavolo vuole distruggere la Spagna” ». Mentre Fernández Díaz era scioccato, Benedetto XVI ha spiegato che “il diavolo attacca il meglio ed è per questo che attacca la Spagna e vuole distruggere la Spagna”.

Ha poi continuato a raccogliere le parole di Papa Emerito: ” Il diavolo sa cosa ha fatto la Spagna nel corso della sua storia : l’evangelizzazione dell’America, il ruolo della Spagna durante la Controriforma, la persecuzione religiosa negli anni trenta del secolo scorso”

Vedendo che l’ex ministro era ancora scioccato, Benedetto XVI ha aggiunto:

«Abbi fiducia, i nemici di Dio e della Chiesa fanno molto rumore e sono molto presenti nei media, ma senza uscire dai media e senza fare rumore ci sono molte persone che pregano. E quella preghiera è molto potente .

Papa Emerito ha continuato a parlare:

«Ti dirò le armi per le quali sconfiggerai il diavolo e non sarai in grado di distruggere la Spagna : la prima, l’umiltà; il secondo, la preghiera; il terzo, sofferenza … (e dopo una brevissima pausa) ..la devozione alla Beata Vergine »

E poi ha aggiunto:

«E come nel Vangelo di domenica prossima, abbi fiducia. A tempo debito il Signore agirà »

Jorge Fernández spiegò poi che quando l’udienza finì, controllò il vangelo della domenica successiva e vide che era la storia della tempesta che metteva in pericolo la barca in cui erano Cristo e gli apostoli, e il Signore calmò la tempesta.

Il politico spagnolo ha affermato che ciò che ha detto era letterale e che non avrebbe mai pensato di prendere la parola di papa Emerito invano.

Infocatolica, gennaio 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...