CARDINALE BURKE: IL PATTO GLOBALE DEL VATICANO PER IL “NUOVO UMANESIMO” PROMUOVE UN UNICO GOVERNO MONDIALE E SI OPPONE ALLA SIGNORIA DI CRISTO.

LA CROSSE, Wisconsin, 3 gennaio 2020 ( LifeSiteNews ) – Il cardinale Raymond Burke chiede ai fedeli cattolici di “alzarsi e dare testimonianza della verità” della regalità di Gesù Cristo di fronte all’ascesa dell’Islam e alla spinta del Vaticano per un “patto globale” che, secondo le parole di Papa Francesco, “creerà un nuovo umanesimo”.

Il cardinale, patrono del Sovrano Militare Ordine di Malta e prefetto emerito della corte suprema del Vaticano (nota come Segnatura apostolica), è stato intervistato da The Wanderer in una vasta conversazione pubblicata il 26 dicembre per commentare il fatto che Papa Francesco ospiterà un evento in Vaticano nel maggio 2020 con il tema “Reinventare l’Alleanza educativa globale”.

L’intervistatore fece la seguente domanda: “Nel lanciare l’iniziativa, il Santo Padre disse: ‘È necessario un patto educativo globale per educarci nella solidarietà universale e in un nuovo umanesimo’. Qual è l’impulso dietro questo incontro e cosa è probabile che si realizzi? Sembra un evento per promuovere un governo mondiale. “

Burke rispose: “Lo è. Tutte queste cose sono connesse. Con la diffusione dell’Islam, specialmente in Europa ma anche negli Stati Uniti, c’è uno sforzo per smorzare la coscienza delle persone sulla regalità di Nostro Signore Gesù Cristo come è proclamata nel Vangelo. Questa è un’area in cui i fedeli devono in particolare alzarsi e dare testimonianza della verità ”.

“Comprendo che ci sono altre iniziative che stanno tentando di insegnare il documento di Abu Dhabi nelle scuole. Questo è preoccupante. È simile a quello che è successo in tutta l’educazione sessuale nelle ultime generazioni ”, ha aggiunto.

È stato a settembre che Papa Francesco ha annunciato che ospiterà nel 2020 un’iniziativa per un “patto globale” per “creare un nuovo umanesimo”.

Secondo una dichiarazione vaticana rilasciata a quel tempo, il Papa ha invitato rappresentanti delle principali religioni, organizzazioni internazionali e varie istituzioni umanitarie, nonché figure chiave del mondo della politica, dell’economia e del mondo accademico e importanti atleti, scienziati e sociologi a firmare un “Patto globale sull’istruzione” in modo da “trasmettere alle giovani generazioni una casa comune unita e fraterna”.

“Questo”, ha affermato il Papa in un videomessaggio per lanciare l’iniziativa, “si tradurrà in uomini e donne che sono aperti, responsabili, preparati ad ascoltare, dialogare e riflettere con gli altri e in grado di intrecciare relazioni con le famiglie, tra generazioni, e con la società civile, e quindi per creare un nuovo umanesimo “.

Citando uno dei detti preferiti di Hillary Clinton, ” Ci vuole un villaggio per crescere un bambino “, Papa Francesco ha affermato la necessità di creare un “villaggio educativo”, in cui “tutte le persone, in base ai rispettivi ruoli, condividono il compito di formare un rete di relazioni umane aperte. “

Il Papa ha continuato nel suo messaggio che per raggiungere questi “obiettivi globali” come “villaggio educativo” dobbiamo “avere il coraggio di mettere al centro la persona umana”.

Commentando questo, Madre Miriam, fondatrice della comunità religiosa Daughters of Mary, Mother of Israel’s Hope, ha dichiarato il 16 settembre 2019, podcast, che un villaggio così educativo “distruggerebbe una volta per tutte la famiglia e la razza umana.”

“Il Papa ha affermato che per raggiungere questi obiettivi globali come il BURKEvillaggio educativo, dobbiamo” avere il coraggio di porre al centro la persona umana “. Non è quello che c’è di sbagliato nel nostro mondo oggi? Invece di porre Cristo al centro, mettiamo l’uomo al centro “, ha detto.

“Alcune di queste parole suonano molto bene. E il demone appare come un “angelo di luce”. Sto dicendo che il Papa è demoniaco? No. Sto dicendo che ciò che propone è demoniaco “, ha aggiunto altrove nel suo podcast.

È stato anche durante l’annuncio del “patto globale” da parte del Papa che ha fatto riferimento al “Documento sulla fraternità umana e la pace nel mondo per vivere insieme” che ha firmato con il Grand Imam di Al-Azhar ad Abu Dhabi nel febbraio 2019. L’Abu Il documento di Dhabi ha suscitato polemiche per aver affermato, tra le altre cose, che la “diversità delle religioni” è “voluta da Dio”.

Nella sua intervista con The Wanderer, il cardinale Burke ha criticato l’idea di un governo mondiale.

“L’idea di un governo mondiale è fondamentalmente lo stesso fenomeno che è stato mostrato dai costruttori della Torre di Babele che presumevano esercitare il potere di Dio sulla terra per unire il cielo con la terra, il che è semplicemente errato”, ha detto.

“Ciò di cui abbiamo veramente bisogno è una conversione religiosa, in altre parole, un forte insegnamento e pratica della fede in Dio e obbedienza all’ordine con cui ci ha creati”, ha aggiunto.

11 pensieri su “CARDINALE BURKE: IL PATTO GLOBALE DEL VATICANO PER IL “NUOVO UMANESIMO” PROMUOVE UN UNICO GOVERNO MONDIALE E SI OPPONE ALLA SIGNORIA DI CRISTO.

      1. Dobbiamo davvero muoverci in massa come per il family day e protestare in piazza contro questo abominio della desolazione.
        Cominciamo a organizzarci subito con le varie associazioni che possono muovere le folle. Preghiamo la Madonna e S. Michele che ci aprano la strada. Coraggio

        "Mi piace"

  1. L’ha ripubblicato su Pastor Aeternus proteggi l'Italiae ha commentato:
    Da notare che Bergoglio quando ha annunciato l’iniziativa di un convegno per l’educazione in vista del governo mondiale NWO ha parlato da massone citando il nuovo umanesimo e l’antropocentrismo nonché il patto di Abu Dhabi con la notoria predilezione per l’islam, il sincretismo religioso e la riduzione di Dio ad una qualunque divinità pagana. Trovo il cardinal Burke troppo evasivo di fronte alla evidente apostasia di Bergoglio messo sul soglio di Pietro dalla capitalmassoneria NWO alla quale tenta di prostituire la Chiesa. Il modernismo moderato è più pericoloso della teologia india per i cattolici indecisi e tepidi: meditate gente, meditate

    Piace a 1 persona

    1. Il cardinale Raymond Burke chiede ai fedeli cattolici di “alzarsi e dare testimonianza della verità” della regalità di Gesù Cristo di fronte all’ascesa dell’Islam e alla spinta del Vaticano per un “patto globale” che, secondo le parole di Papa Francesco, “creerà un nuovo umanesimo”.
      Io rigiro l invito ad alzarsi a tutti i cardinali e vescovi che sono fedeli al Vangelo perché se loro si alzano il seguito sarà numeroso. Fate presto per la salvezza delle anime! Siate pastori e non mercenari!

      Piace a 2 people

  2. Con questo umanesimo si vorrà creare nuovi martiri. Gli uomini hanno bisogno di scambiarsi gli aiuti umanitari. Tutti facciamo parte dello stesso pianeta. Tutti dobbiamo collaborare per aiutarci a vicenda. Nel senso che uno fa una cosa per l’altro e l’altro deve rispondere per fare altrettanto. Se un paese civilizzato come l’Italia per esempio da a delle persone le medicine necessarie per curarsi . Quelle persone per gratitudine devono offrire il meglio di loro per non sentirsi in debito. Il dovere è quello di non fare la parte del mendicante che deve mangiare oggi domani e dopodomani e farsi mantenere in eterno. Nella Bibbia tre viandanti si fermarono davanti alla tenda di Abramo, si fermarono tre giorni, serviti da Sara, ma dopo tre giorni se ne andarono, promettendo che Sara nella sua tarda età metterà al mondo un erede, grazie a quella ospitalità ! Nel Vangelo il buon samaritano aiutò il viandante aggredito dai briganti. Il suo aiuto durò solo tre giorni . Questo significa, che la carità cristiana non può essere eterna, come capita di notare da troppo tempo a questa parte. Noi siamo uomini e mai potremmo imitare Dio. Solo Dio può dire ” Se in quella città c’è un solo giusto non la distruggerò !” Noi mortali non possiamo imitare Dio anche in questo, perché sarebbe superbia ! Quindi occorre cautela e molta prudenza perché sotto le ceneri covano braci ardenti che bruciano il corpo e la mente. Auguri !

    "Mi piace"

  3. Il cardinale Raymond Burke chiede ai fedeli cattolici di “alzarsi e dare testimonianza della verità” della regalità di Gesù Cristo di fronte all’ascesa dell’Islam e alla spinta del Vaticano per un “patto globale” che, secondo le parole di Papa Francesco, “creerà un nuovo umanesimo”.
    Io rigiro l invito ad alzarsi a tutti i cardinali e vescovi che sono fedeli al Vangelo perché se loro si alzano il seguito sarà numeroso. Fate presto per la salvezza delle anime! Siate pastori e non mercenari!

    "Mi piace"

  4. Dobbiamo scendere in piazza pubblicamente contro l apostasia di Bergoglio che ci vuole consegnare a Satana. Organizziamoci in fretta ma puntando sulla preghiera e su Gesù Cristo altrimenti saremo anche noi alla stregua delle povere mandrie di sardine in salamoia.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...