LA NUOVA PREGHIERA DI BENEDETTO XVI – “Signore, aiutaci in quest’ora a essere veramente cattolici e a rimanere nella grande verità, nel tuo Dio, e così vivere e morire “.

Benedetto XVI: la fede è minacciata da diminuzioni

Il papa emerito scrive una nuova preghiera per la diocesi di Burgenland Eisenstadt.

Nuovo testo di Benedetto per i 60 anni della diocesi di Eisenstadt
Il vescovo di Eisenstadt Ägidius Zsifkovics descrive la preghiera di Benedetto nella sua prefazione all’Annuario del Burgenland come teologicamente scaltra e toccante per l’uomo. Nella foto a sinistra di Benedetto il portavoce della stampa della diocesi di Eisenstadt, Dominik Orieschnig. Foto: Rupprecht

Benedetto XVI vede la fede oggi “minacciata da riduzioni che la sottopongono agli standard del mondo e quindi assumono le sue dimensioni”. In una preghiera scritta dal papa emerito in occasione del sessantesimo compleanno della diocesi di Eisenstadt nell’Austria orientale, si dice letteralmente: b16 nov 19

“Donaci vescovi sempre generosi che ci
condurranno all’unità con la fede
e con i santi di tutti i tempi”
Benedetto XVI.

Successivamente scrive Benedetto XVI. Nel testo pubblicato nell’Annuario 2020 del Burgenland questa settimana: “Dacci sempre generosi vescovi che ci condurranno all’unità con la fede e con i santi di tutti i tempi e ci mostreranno che siamo così i ministri della riconciliazione …”.

Benedetto XVI. sulla distruzione della monarchia asburgica: “lacerato e fatto a pezzi”

 Papa  Benedetto nel suo testo tocca anche il tema del crollo della monarchia asburgica un secolo fa: “Alla fine della prima guerra mondiale, la grande area dell’antica Austria, che ha molti popoli collegati, fu lacerata e fatta a pezzi”. Con riferimento al destino del Burgenland, che fino a un secolo fa apparteneva alla metà ungherese della monarchia del KuK, continua: “La nostra patria si trovava esattamente dove si trovavano le crepe ora. Quindi la nostra diocesi è lentamente cresciuta insieme da singoli pezzi a una nuova unità. La sua missione è quindi quella di riunire le diverse lingue e la diversa storia in un’unità interiore “.

La diocesi celebra il suo 60 ° anniversario l’anno prossimo

La diocesi di Eisenstadt, geograficamente congruente con il Burgenland, celebra il suo 60° anniversario l’anno prossimo. Il vescovo della diocesi di Eisenstadt, Ägidius Zsifkovics, si riferisce alla preghiera che Benedetto XVI ha scritto  in questa occasione, nella sua prefazione all’Annuario del Burgenland, definendola come teologicamente scaltra e toccante per l’uomo.

DT / SBA

die tagepost 14 novembre 2019

5 pensieri su “LA NUOVA PREGHIERA DI BENEDETTO XVI – “Signore, aiutaci in quest’ora a essere veramente cattolici e a rimanere nella grande verità, nel tuo Dio, e così vivere e morire “.

  1. La sapienza e la fede di Papa Benedetto XVI dovrebbero essere conosciute da tempo, lui è un baluardo della nostra fede cristiana e della nostra civiltà, seguiamo le sue orme e Dio sarà con noi.

    "Mi piace"

    1. Preghiamo per il nostro Papa Benedetto XVI perché il Padre gli dia la forza di traghettare la Sua Chiesa ,in questi tristi e devianti momenti , al suo splendore ed al rispetto delle sue Sacre Regole Celesti. Andrea Capitani

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...