L’ESORCISTA PADRE GIACOBBE ELIA ZITTISCE BERGOGLIO : LA CIVILTA’ NASCE DA MURI E CONFINI E MATTEO SALVINI COL SANTO ROSARIO HA ONORATO DIO… PREPARIAMO CROCIATE DI PREGHIERA… SI FANNO SEMPRE PIU’ VICINI I TEMPI DELLA GRANDE TRIBOLAZIONE …

 – Esiste una narrativa sulla Chiesa progressista, che tutto predica tranne la difesa dei valori tradizionali, e poi c’è un piccolo emisfero ecclesiastico, di cui il parroco di cui stiamo per parlare sembra far parte, che la pensa in maniera diametralmente opposta rispetto alle alte gerarchie.

Tanto che Padre Giacobbe Elia, che è stato intervistato dal quotidiano La Verità, non si è limitato solo a decantare la positività storico-sociale che risiede alla base della costruzione dei muri, quindi dei confini, elevati a cruciali per la edificazione di una qualsiasi civiltà, ma si è addirittura spinto sino a tutelare, da un punto di vista dottrinale, l’utilizzo pubblico del crocifisso fatto dal ministro dell’Interno Matteo Salvini nella passata campagna elettorale e nei momenti subito successivi, parlando anche di un gesto che “ha onorato Dio” in relazione alla invocazione della protezione di Maria.

Non è il primo consacrato che si distingue per le posizioni espresse di questi tempi, ma Padre Giacobbe Elia, approfondendo le differenze che intercorrono tra “ponti” e “muri”, ha davvero posto dei temi considerati un po’ spinosi per la pastorale odierna. Come quello che riguarda l’accoglienza dei migranti:“Non va mai attuata a discapito della sicurezza”, ha dichiarato. E ancora la centralità di certe istanze bioetiche, che il parroco ritiene fondamentali. Un atteggiamento che forse non è condiviso da tutti.

Non c’è un chiaro riferimento al Papa della Chiesa cattolica, ma rispondendo a uno dei quesiti, il parroco ha parlato di coloro che “incensano Emma Bonino”, che, in fin dei conti, non rappresenta proprio un esempio di cattolicesimo integrale. Ricorderete di come Jorge Mario Bergoglio abbia inserito il leader dei Radicali tra i “grandi d’Italia”. Infine c’è stato spazio per affrontare il caso di Vincent Lambert, il paziente tetraplegico deceduto qualche giorno fa, dopo l’interruzione dei trattamenti cui era sottoposto in Francia: “La Chiesa ha fatto qualcosa?”, si è domandato, rispondendosi in maniera implicita, questo consacrato incaricato in Abruzzo, a cui certo non manca il coraggio.

Leggi la notizia su Il Giornale

Padre Giacobbe Elia zittisce Bergoglio: “La civiltà nasce da muri e confini”. “Salvini col rosario ha onorato Dio”

18 pensieri su “L’ESORCISTA PADRE GIACOBBE ELIA ZITTISCE BERGOGLIO : LA CIVILTA’ NASCE DA MURI E CONFINI E MATTEO SALVINI COL SANTO ROSARIO HA ONORATO DIO… PREPARIAMO CROCIATE DI PREGHIERA… SI FANNO SEMPRE PIU’ VICINI I TEMPI DELLA GRANDE TRIBOLAZIONE …

      1. Parole sante!… le pecorelle riconoscono la voce dei veri pastori! Non dobbiamo vergognarci delle nostre identita’, mai potranno essere annientate, in qualsiasi modo tentino di opprimerle, confonderle, annientarle. La bellezza sta proprio nella diversita’ e peculiarita’ di ogni essere umano creato da Dio unico ed irripetibile. Il Creato e’ gia’ irrimediabilmente compromesso nella natura, l’uomo e’ al limite del suo salvarsi o meno l’anima.
        Luce del povero mondo questi pochissimi coraggiosi sacerdoti!

        Piace a 1 persona

  1. Un pensiero libero e non politico, la civiltà nasce quando ci sono delle regole, non si può accogliere chiunque, perché si rischia di creare altri problemi, x quanto riguarda salvini e un cittadino italiano che può manifestare il suo personale pensiero religioso tranquillamente, ciò non significa che io condivida le sue idee politiche!

    "Mi piace"

  2. Sono d’accordo, Salvini ha fatto benissimo ad affidare il suo lavoro di politico alla Vergine con il Rosario in mano!!! siamo ormai in una società lontana da DIO, e ringraziamo DIO che c’e ancora qualcuno che ha il coraggio di dimostrare che senza l’aiuto DI DIO NON possiamo FARE NULLA PER IL BENE DEL POPOLO e FAR VALERE LE NOSTRE TRADIZIONI CRISTIANE, la VERGINE CI INSEGNA AD AFFIDARE TUTTO A LEI E A DIO: IL LAVORO, LA FAMIGLIA, TUTTE LE NOSTRE GIORNATE, I NOSTRI FIGLI ECC….. INSOMMA TUTTO. CHI È CON DIO OTTERRÀ GRANDI BENEDIZIONI DA LUI IN TUTTO CIÒ CHE FÀ.

    "Mi piace"

  3. Qlkuno che predica e applica il vangelo.Stiamo vivendo il massacro di una civiltà ,che attraverso lotte e sofferenze, ci doveva portare ad uno sviluppo e benessere e alte ricompense per l’uomo del vent.mo sec.Invece eccoci qua.A subire un papa che non credo , conosca nulla di teologia,fede ed umanità.Lui e tutta le chenca politica europea..ci stanno portando alla distribuzione della razza bianca Credo che il demonio si sia impossessato di troppe anime.

    "Mi piace"

  4. Ma dove vogliono portarci?alla distruzione del popolo italiano noto per i suoi grandi santi navigatori poeti per dare il nostro territorio agli islamici che uccido senza pieta’perche’la loro religione lo permette!Ei popolo svegliamoci che stanno tramando guerre per sottomettere vari popoli.Che il Nostro Signore ici protegga!ma noi che lo abbiamo allontanato dalle nostre vite dobbiamo fare una lunga riflessione.l’unico bene e pace puoi venire solo da Lui.i politici sono tutti corrotti e anche una grande parte dei Sacerdoti che anziché darci Speranza pensano per loro .RIFLETTIAMO

    "Mi piace"

  5. Grazie a Dio esiste ancora il popolo di Dio, quello vero. Signore mandaci sacerdoti santi, così come i profeti dell’Antico Testamento che pregavano il Signore per la conversione del popolo d’Israele. Signore mandaci governanti timorati di Dio. Grazie Don Giacobbe Elia per aver dato voce a chi è rimasto fedele a Gesù e Maria.

    Piace a 1 persona

    1. Credo che lei si sia perso qualche affermazione di Bergoglio, nel frattempo… Si deve stare attaccati a Gesù e Maria Santissima Vergine Immacolata Concezione! Chi va contro di loro se la vedrà con l’Eterno Padre !

      "Mi piace"

  6. PURTROPPO il comunismo si e sostituito alla Chiesa e la chiesa ora predica bene ma razzola male DIO A FATTO LE RAZZE E NON LE RAZZE HANNO CREATO DIO, DIO A SEPARATO LA TERRA IN CONTIENTI ED OCEANI MARI E MONTI CHE RAPPRESENTANO I MURI NATURALI FRA I POPOLI E CHE OGNIUNO A DIRITTO DI VIVERE OVE NASCE E LOTTARE PER SALVARE IL PROPRIO TERRITORIO DIO CI A DONATO I COLORI PER DISTINGURE LE RAZZE MA LA CHIESA NON PUO RENDERE TUTTO GRIGIO IL CREATO .LA CHIESA DEVE RISPETTARE CIO CHE DIO A CREATO MA DI CERTO NON PUO ELIMINARE I MURI E I MARI OPPURE I MONTI O I DESERTI E I COLORI O SOSTITUIRE I POLI CON LEQIUATORE DEL NOSTRO PIANETA .MA DEVE SEGUIRE LE LEGGI DEL CREATORE SENZA SEGUIRE LE LEGGI FATTE DAGLI UOMINI PECCATORI ALTRIMENTI VIVREMMO NELL’ETERNA ERESIA AMMINISTRATA DAI FALSI PREDUCATORI CHEBSU SOSTITUISCONO A DIO.ADRIANO BAGNA

    "Mi piace"

  7. Padre Giacobbe Elia la ringrazio.
    La Chiesa ha fatto qualcosa? per Lamberto e altri persone come lui ? non mi sembra.
    Matteo Salvini ha fatto bene mostrare a tutti durante la sua campagna il Santo rosario, senza paura. Affidando tutto a Maria Ss.
    Grazie.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...