Nostra Signora di Fatima ha predetto la “Fine dei Tempi”?

Il terzo segreto di Fatima riguarda ciò che accadrà alla fine del mondo?

Nel 1917, la Vergine Maria è apparsa a tre bambini vicino a Fatima, in Portogallo, affidando loro tre “segreti”, due dei quali sono stati rivelati, mentre il terzo è stato tenuto nascosto fino al 2000. Quell’anno il futuro Papa Benedetto XVI, allora cardinale Joseph Ratzinger, prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede, incaricato di chiarire i segni e i simboli delle apparizioni della Madonna, ha scritto un lungo commento teologico e l’interpretazione del famoso “terzo segreto”.

Prima di questo documento, varie persone in tutto il mondo avevano speculato su quale potesse essere il terzo segreto, ipotizzando che potesse contenere la chiave di ciò che sarebbe accaduto alla fine del mondo.

Cosa dice davvero il terzo segreto sulla “Fine dei Tempi”?

Parte del messaggio rivelato da Nostra Signora di Fatima contiene immagini che suscitano terrore. Suor Lucia, che mise per iscritto le visioni, riferisce ad esempio un episodio straziante:

Abbiamo visto al lato sinistro di Nostra Signora un poco più in alto un Angelo con una spada di fuoco nella mano sinistra; scintillando emetteva fiamme che sembrava dovessero incendiare il mondo; ma si spegnevano al contatto dello splendore che Nostra Signora emanava dalla sua mano destra verso di lui: l’Angelo indicando la terra con la mano destra, con voce forte disse: Penitenza, Penitenza, Penitenza! E vedemmo in una luce immensa che è Dio: “qualcosa di simile a come si vedono le persone in uno specchio quando vi passano davanti” un Vescovo vestito di Bianco “abbiamo avuto il presentimento che fosse il Santo Padre”. Vari altri Vescovi, Sacerdoti, religiosi e religiose salire una montagna ripida, in cima alla quale c’era una grande Croce di tronchi grezzi come se fosse di sughero con la corteccia; il Santo Padre, prima di arrivarvi, attraversò una grande città mezza in rovina e mezzo tremulo con passo vacillante, afflitto di dolore e di pena, pregava per le anime dei cadaveri che incontrava nel suo cammino.

L’immagine è chiaramente “apocalittica”, e descrive una landa desolata flagellata da qualcosa di terribile.

Ratzinger ha offerto questa spiegazione della visione, chiarendone il significato:

L’angelo con la spada di fuoco a sinistra della Madre di Dio ricorda analoghe immagini dell’Apocalisse. Esso rappresenta la minaccia del giudizio, che incombe sul mondo. La prospettiva che il mondo potrebbe essere incenerito in un mare di fiamme, oggi non appare assolutamente più come pura fantasia: l’uomo stesso ha preparato con le sue invenzioni la spada di fuoco.

In altri termini, la bomba atomica ci ha mostrato che questo è possibile, e abbiamo già commesso crimini simili a questo nella nostra storia recente.

Un pensiero su “Nostra Signora di Fatima ha predetto la “Fine dei Tempi”?

  1. L’angelo con la spada di fuoco a sinistra della Madre di Dio ricorda analoghe immagini dell’Apocalisse. Esso rappresenta la minaccia del giudizio, che incombe sul mondo. La prospettiva che il mondo potrebbe essere incenerito in un mare di fiamme, oggi non appare assolutamente più come pura fantasia: l’uomo stesso ha preparato con le sue invenzioni la spada di fuoco.

    Sono parole serie, da meditare, e pentirsi, per ogni nostre offese a Dio Padre in Cristo Gesù.
    Dio Ha creato tutto e disse : tutto contento, è tutto buono…

    Ma l’uomo non ha compreso, perché il denaro passa prima di ogni cosa, non vede l’ingiustizia, questo è un grande danno , ma tutto è possibile per chi vuole credere in Dio Creatore di tutta l’umanità.

    Grazie pace e bene.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...