“L’ANGELO MI PORTAVA A PREGARE NEL PURGATORIO “. LE VISIONI DELLA BEATA EMMERICK

1c68c-anna_katharina_emmerick_saint_visionary

I contatti con le anime nell’aldilà della mistica tedesca: ha visto e descritto le sofferenze a cui sono sottoposte le anime purganti

Anche le comunicazioni della beata Anna Caterina Emmerick con le anime del purgatorio sono dovute al suo angelo che la trasportò in quella situazione ultraterrrena di misericordia, così che potesse ristorare i poveri prigionieri con i frutti della sua pena.

«Io fui con la mia guida», lei dice, «tra le povere anime nel purgatorio. Vidi la loro desolazione, la loro incapacità di aiutare se stessi e la poca assistenza che essi ottengono dai vivi. Ah, la loro infelicità è indicibile! Mentre contemplavo il loro stato, vidi che una montagna separava me dalla mia guida. Io mi tormentavo per lui come uno che sta morendo di fame, quasi svenivo dal desiderio. Lo vedevo dal lato opposto, ma non potevo raggiungerlo. Lui mi disse: ‘Vedi, quanto scongiuri aiuto! Le povere anime sono sempre nello stato in cui tu sei adesso!’. L’angelo spesso mi portava a pregare davanti a caverne e prigioni. Mi prostravo, piangevo, elevavo le braccia al cielo e gridavo a Dio misericordia».

L’angelo, prosegue Emmerick, «mi incoraggiava ad offrire ogni sorta di privazioni per le povere anime. Essi non possono aiutare se stessi, sono crudelmente abbandonati. Spesso lo mando dagli angeli di certe persone che soffrono per ispirare loro di soffrire le loro pene per essi. Essi sono istantaneamente sollevati da queste offerte; diventano così gioiosi, così grati! Ogni qualvolta faccio qualcosa per loro, essi pregano per me».

«Sono terrificata – conclude la beata – nel vedere le ricchezze che la Chiesa possiede in tale abbondanza trascurate, dissipate, giudicate così superficialmente, mentre le povere anime languono per esse».

TRATTO DA https://it.aleteia.org/2018/12/31/beata-mistica-anna-caterina-emmerick-angelo-anime-purgatorio/

don Marcello Stanzione | Dic 31, 2018

3 pensieri su ““L’ANGELO MI PORTAVA A PREGARE NEL PURGATORIO “. LE VISIONI DELLA BEATA EMMERICK

  1. E’ vero, la preghiera di intercessione è efficace (le proprie preghiere o gesta possono salvare le anime degli altri, anche in vita) ma ne viene data comunicazione molto rara, poiché sembra che non sia un livello accessibile – lo si vede da questi esempi come anche ad esempio da quelli presenti nei diari della Kowalska – della coscienza, poiché il livello dell’intercessione – che è quello “economico” in sé – è evidente solo se Dio di fatto permette di attingervi in coscienza; dunque anche il livello della pena/merito appare in riferimento a questa possibilità di comunicazione, anche se spesso il soggetto coinvolto è accompagnato da sensazioni positive – descritte per esempio anche dalla stessa Kowalska – che gli indicano che si sta percorrendo il cammino esatto. Quello che non ho capito – anche se negli scritti biblici i riferimenti diretti e indiretti sono presenti – è se ci sono accessi evidenti agli inferi: tenuto conto che la Terra è piatta, e non certo una palla che si muove (anche se il modello esatto è comunque un globo, nella forma del “globo crucigero” tenuto in mano ad esempio da santi o dalla Madonna nelle apparizioni a suor Catherine Labouré, con la semisfera inferiore rappresentata dagli inferi e quella superiore rappresentata dall’aria e dai cieli) non è chiaro o pubblico se gli inferi siano accessibili in qualche modo fisicamente; c’è chi dice che la Terra abbia un foro in corrispondenza del Polo Nord, oppure che esso – il mondo degli inferi – sia accessibile tramite i collegamenti in superficie rappresentati dai sistemi carsici o dalle grotte: l’esperienza di padre Crespi, ad esempio, suggerisce che ci siano accessi al sottosuolo della Terra addirittura “infrastrutturati” o comunque utilizzati in antichità. Ci sono prove al riguardo? E’ strano che tutto resti ancora celato, a meno che sia proprio questo – l’esistenza fisica degli inferi – il “tabù dei tabù”, come lo è d’altronde la stessa struttura reale della Terra. Se questo fosse vero, cioè vero, cambierebbe molto evidentemente.

    "Mi piace"

  2. E’ vero, la preghiera di intercessione è efficace (le proprie preghiere o gesta possono salvare le anime degli altri, anche in vita) ma ne viene data comunicazione molto rara, poiché sembra che non sia un livello accessibile – lo si vede da questi esempi come anche ad esempio da quelli presenti nei diari della Kowalska – della coscienza, poiché il livello dell’intercessione – che è quello “economico” in sé – è evidente solo se Dio di fatto permette di attingervi in coscienza; dunque anche il livello della pena/merito appare in riferimento a questa possibilità di comunicazione, anche se spesso il soggetto coinvolto è accompagnato da sensazioni positive – descritte per esempio anche dalla stessa Kowalska – che gli indicano che si sta percorrendo il cammino esatto. Quello che non ho capito – anche se negli scritti biblici i riferimenti diretti e indiretti sono presenti – è se ci sono accessi evidenti agli inferi: tenuto conto che la Terra è piatta, e non certo una palla che si muove (anche se il modello esatto è comunque un globo, nella forma del “globo crucigero” tenuto in mano ad esempio da santi o dalla Madonna nelle apparizioni a suor Catherine Labouré, con la semisfera inferiore rappresentata dagli inferi e quella superiore rappresentata dall’aria e dai cieli) non è chiaro o pubblico se gli inferi siano accessibili in qualche modo fisicamente; c’è chi dice che la Terra abbia un foro in corrispondenza del Polo Nord, oppure che esso – il mondo degli inferi – sia accessibile tramite i collegamenti in superficie rappresentati dai sistemi carsici o dalle grotte: l’esperienza di padre Crespi, ad esempio, suggerisce che ci siano accessi al sottosuolo della Terra addirittura “infrastrutturati” o comunque utilizzati in antichità. Ci sono prove al riguardo? E’ strano che tutto resti ancora celato, a meno che sia proprio questo – l’esistenza fisica degli inferi – il “tabù dei tabù”, come lo è d’altronde la stessa struttura reale della Terra. Se questo fosse vero, cioè vero, cambierebbe molto evidentemente.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...