UN CAMMINO NEI MISTERI DEL ROSARIO

La Via Sacra di 14 cappelle con statue di terracotta che mettono in scena la vita di Gesù e Maria costituisce un’intensa esperienza spirituale di Paolo Rappellino È un autentico cammino fisico e spirituale quello che i pellegrini percorrono al Sacro Monte di Varese. Occorre avere buon fiato e indossare scarpe comode per intraprendere la Via Sacra, il viale acciottolato che si arrampica, per circa due chilometri, lungo le pendici del monte. Il percorso è ritmato da quattordici cappelle: ciascuna è dedicata a un mistero del Rosario e al suo interno custodiscono le sorprendenti rappresentazioni a grandezza naturale degli episodi della … Continua a leggere UN CAMMINO NEI MISTERI DEL ROSARIO

LO SCAMBIO DI LETTERE TRA PAPA BENEDETTO E IL GRAN RABBINO DI VIENNA

  ECUMENISMO E DIALOGO “Illustrissimo Rabbi” … “Eminenza” “Illustrissimo Rabbi” … “Eminenza” 23 settembre 2018/ Nessun commento di: Antonio Dall’Osto (a cura) In queste ultime settimane c’è stato uno scambio di lettere, pubblicate su Communio (n. 6/2018) tra il papa emerito Benedetto XVI e il Gran Rabbino Arie Folger, di Vienna. DI Le lettere si ricollegano alla riflessione di Benedettio XVI sul rapporto tra Chiesa cattolica ed ebraismo pubblicata sempre su Communio (n. 4/2018) col titolo “Gnade und Berufung ohne Reue” (Grazia e vocazione senza pentimento). Ne sono seguite tante polemiche, fino a far dire a qualcuno che quelle tesi costituivano “la fine del dialogo” tra ebrei … Continua a leggere LO SCAMBIO DI LETTERE TRA PAPA BENEDETTO E IL GRAN RABBINO DI VIENNA

QUANDO IN CINA VIENE NOMINATO IL VESCOVO P. Lei Shiyin CON TANTO DI AMANTE E FIGLI …LA STORIA DEL VESCOVO SCOMUNICATO , ORDINATO SENZA MANDATO PAPALE NEL 2011 VOLUTO DAL GOVERNO PER MOSTRARE AL VATICANO CHI COMANDA!

di Wang Xiang Uno striscione – poi tolto dalla polizia – condannava la presenza di mons. Lei Shiyin, il vescovo scomunicato. Una suora ha cercato di fermarlo prima che entrasse in chiesa, ma il vescovo è stato difeso dai poliziotti. … Continua a leggere QUANDO IN CINA VIENE NOMINATO IL VESCOVO P. Lei Shiyin CON TANTO DI AMANTE E FIGLI …LA STORIA DEL VESCOVO SCOMUNICATO , ORDINATO SENZA MANDATO PAPALE NEL 2011 VOLUTO DAL GOVERNO PER MOSTRARE AL VATICANO CHI COMANDA!

IL VOLTO DI GESU’ NEL QUADRO DELLA DIVINA MISERICORDIA E’ SOVRAPPONIBILE ALL’UOMO DELLA SINDONE.

Ecco la testimonianza del vescovo di Vilnius, dove è custodito il dipinto fatto commissionare da Santa Faustina Kowalska Il Gesù del famoso quadro della Divina Misericordia e l’uomo della Sindone sono sovrapponibili. In “Suor Faustina e il volto di Gesù Misericordioso” (edizioni Ares), David Murgia ripercorre la storia dell’unico vero dipinto fatto realizzare a Vilnius, capitale della Lituania, dalla Santa polacca, apostola della Divina Misericordia. E in questo viaggio, grazie alla testimonianza di un alto prelato, viene fuori una notizia a dir poco sorprendente. «Quando ci si addentra nel mistero del Volto santo di Vilnius – spiega Murgia – le sorprese sembrerebbero non finire mai. E … Continua a leggere IL VOLTO DI GESU’ NEL QUADRO DELLA DIVINA MISERICORDIA E’ SOVRAPPONIBILE ALL’UOMO DELLA SINDONE.

QUANDO RATZINGER NON ERA SICURO DI VOLER DIVENTARE VESCOVO…..

“Interiormente continuavo a essere titubante che arrivai quasi esausto al giorno della consacrazione” Il 24 luglio 1976, quando fu trasmessa la notizia della morte improvvisa dell’arcivescovo di Monaco, cardinale Julius Dòpfner, fummo tutti sconvolti. Presto giunsero voci che mi indicavano tra i candidati per la successione. Non potevo prenderle molto sul serio, dato che i limiti della mia salute erano altrettanto noti come la mia estraneità a compiti di governo e di amministrazione; mi sentivo chiamato a una vita di studioso e non avevo mai avuto in mente niente di diverso. Anche le mansioni accademiche che ricoprivo – ero nuovamente … Continua a leggere QUANDO RATZINGER NON ERA SICURO DI VOLER DIVENTARE VESCOVO…..

DON VILMAR PAVESI : I GAY SONO ISTIGATI DAL DIAVOLO!

Leggi svuotate dei diritti acquisiti. Una strategia per riportare gli antichi valori cattolici in un’Europa smarrita. Un ministero creato ad arte dal carattere evocativo. Nel numero in edicola da domenica 23 settembre L’Espresso svela il lato mistico del Carroccio, legato a doppio filo con Burke, il cardinale anti Bergoglio. Una guerra silenziosa si sta combattendo con eserciti di preghiera che prendono d’assalto i cieli e ginocchia genuflesse. I crociati dall’Italia si spostano all’Europa, sino a stringere patti con il movimento populista dell’ex stratega della Casa Bianca, Steve Bannon. Ogni mattina, alle sette e un quarto, a pochi passi da palazzo … Continua a leggere DON VILMAR PAVESI : I GAY SONO ISTIGATI DAL DIAVOLO!

FINALMENTE UNA LEGGE CHE PROTEGGE I BIMBI NEL REGNO UNITO : LA CHARLIE’S LAW… UN PICCOLO PASSO VERSO LA FINE DEGLI OMICIDI…

I bambini inglesi da qualche settimana hanno una  speranza in più di protezione: una proposta di legge, la Charlie’s Law (della quale avevamo già parlato qui) – che prende il nome dal piccolo Charlie Gard, ucciso poco più di un anno fa in … Continua a leggere FINALMENTE UNA LEGGE CHE PROTEGGE I BIMBI NEL REGNO UNITO : LA CHARLIE’S LAW… UN PICCOLO PASSO VERSO LA FINE DEGLI OMICIDI…

“PAPAL FOUNDATION E LEGATU: LA FINANZA AMERICANA FRENA LE DONAZIONI AL VATICANO?

Sono due importanti fonti economiche per le diocesi Usa e la Santa Sede. Ma dopo gli scandali sessuali la tensione è alta. Vi spieghiamo perchè La bufera degli abusi sessuali nel clero negli Stati Uniti e le polemiche suscitate dal dossier Viganò starebbe avendo ripercussioni, secondo Il Messaggero (10 settembre), sulle finanze della Santa Sede. Gli imprenditori cattolici americani avrebbero stretto il portafogli come avvenne nel 2001, quando le donazioni calarono e alcune diocesi ebbero grossi problemi economici. Due i campanelli d’allarme. Il primo proviene dalla Papal Foundation. La ricca fondazione americana ha come missione «servire il Santo Padre e la Chiesa Cattolica Romana». E’ formata da … Continua a leggere “PAPAL FOUNDATION E LEGATU: LA FINANZA AMERICANA FRENA LE DONAZIONI AL VATICANO?

I TESTI COMPLETI DELLE LETTERE INVIATE DA PAPA BENEDETTO AL CARDINALE BRANDMULLER IN UNA NOSTRA TRADUZIONE NON UFFICIALE.

Il Cardinale Walter Brandmueller è considerato uno dei principali storici tedeschi della Riforma protestante  e ha conosciuto Joseph Ratzinger (Papa Benedetto) per decenni. E Papa Benedetto ha ammirato a lungo il carattere, lo spirito e le conquiste intellettuali di Brandmueller, tanto da decidere di onorarlo facendolo diventare cardinale nel 2010 (quando Brandmueller aveva già compiuto 80 anni e non era in grado di votare in un Conclave). Era chiaramente un segno di rispetto e apprezzamento. Ma Brandmueller dal momento in cui Benedetto ha annunciato la sua decisione l’11 febbraio 2013, per dimettersi dal papato, ha considerato la decisione  in vari … Continua a leggere I TESTI COMPLETI DELLE LETTERE INVIATE DA PAPA BENEDETTO AL CARDINALE BRANDMULLER IN UNA NOSTRA TRADUZIONE NON UFFICIALE.

COME PIO XII PERSEGUITATO DAI NAZISTI – Le lettere di Papa Benedetto rivelano la frustrazione, la preoccupazione

Nei cinque anni trascorsi da quando Papa Benedetto XVI ha rinunciato al suo ministero, molti fedeli cattolici hanno espresso desiderio per il suo ritorno. Molti erano perplessi dalla sua rinuncia, le cui ragioni non sembravano mai del tutto chiare. Alcuni erano feriti e perfino risentiti di ciò che sembrava essere l’abbandono del loro padre spirituale. Non pochi hanno ipotizzato, sulla scia di un’intensificarsi della crisi di leadership nella Chiesa, che forse Benedetto – che vive ancora in Vaticano, indossa l’abito bianco papale, e viene definito “papa” – sia in realtà il vero papa , mentre Francesco sia un impostore. In estratti dalla corrispondenza … Continua a leggere COME PIO XII PERSEGUITATO DAI NAZISTI – Le lettere di Papa Benedetto rivelano la frustrazione, la preoccupazione