TERREMOTO IN VATICANO : SOLO DUE GIORNI FA BERGOGLIO CI DELIZIAVA CON LA FRASE “LA FAMIGLIA E’ SOLO QUELLA FORMATA DA UN UOMO ED UNA DONNA “…IN AGOSTO SI SVOLGERA’ UN INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE CHE SI TERRA’ A DUBLINO p.james Martin DISCUTERA’ NEI MODI IN CUI LE PARROCCHIE POSSONO SOSTENERE LE FAMIGLIE CON MEMBRI LGTB… 2 PESI E 2 MISURE???

 – L’Incontro mondiale delle famiglie che si terrà a Dublino nel prossimo agosto includerà una presentazione dell’autore americano, p. James Martin, SJ, che discuterà dei modi in cui “le parrocchie possono sostenere le famiglie con membri che si identificano come LGBTI +”.

Fr. La presentazione di Martin è stata inclusa tra i punti salienti dell’evento durante una conferenza stampa dell’11 giugno a Maynooth, a circa 20 miglia a ovest di Dublino. Un altro discorso evidenziato è sul significato della frase di papa Francesco “cultura del lancio”, del cardinale Luis Tagle di Manila.

L’Incontro Mondiale delle Famiglie si svolgerà dal 21 al 26 agosto con il tema “Il Vangelo della famiglia, gioia per il mondo”. È organizzato dal Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita e includerà la partecipazione del Papa Francesco.

Fr. Martin è un redattore di America Magazine e nel 2017 è stato nominato consulente della Segreteria Vaticana per le comunicazioni.

È anche autore di “Building a Bridge”, che affronta l’impegno della Chiesa con coloro che si identificano come LGBT e che ha suscitato critiche significative.

Alcuni critici dicono che il libro non affronta direttamente l’insegnamento cattolico sul celibato e la castità o si impegna con i cattolici che si identificano come LGBT mentre osservano gli insegnamenti morali della Chiesa cattolica.

Fr. Martin ha suggerito che l’attrazione dello stesso sesso dovrebbe essere definita “diversamente ordinata” piuttosto che “intrinsecamente disordinata”, come afferma il Catechismo della Chiesa Cattolica.

“Dobbiamo essere sensibili al linguaggio che usiamo. Non possiamo fingere che un linguaggio del genere non sia dannoso “, p. Martin ha detto alla CNA a settembre 2017.

Il libro del sacerdote ha elogiato il cardinale Kevin Farrell, prefetto del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita, così come il cardinale Joseph Tobin di Newark, che ha affermato che il libro “segna un passo essenziale per invitare i dirigenti della Chiesa a ministrare con più compassione, e nel ricordare ai cattolici LGBT che fanno parte della nostra Chiesa tanto quanto qualsiasi altro cattolico “.

New Ways Ministry, un gruppo cattolico dissenziente che è stato oggetto di avvertimenti da parte dei vescovi statunitensi e del Vaticano per confondere l’insegnamento cattolico, ha premiato p. Martin nel 2016 per aver “contribuito a espandere il dialogo sulle questioni LGBT nella Chiesa cattolica”.

Nel settembre 2017, l’arcivescovo Charles Chaput di Philadelphia ha scritto un saggio affermando che “le ambiguità percepite in alcuni di p. Le opinioni di Martin sulla sessualità hanno creato gran parte delle apprensioni e delle critiche che circondano il suo libro. Non c’è nulla di vendicativo nel rispettare, ma con fermezza, quelle inadeguatezze. Fare meno violerebbe sia la giustizia che la carità “.

“Un giudizio chiaro, temperato dalla misericordia ma fedele alla Scrittura e costante insegnamento della Chiesa, è un obbligo del discepolato cattolico – specialmente sulle questioni morali, e specialmente nella dottrina cattolica”, ha aggiunto l’arcivescovo.

Il governo irlandese ha esercitato pressioni sull’incontro mondiale delle famiglie, con un ministro del governo che ha avvertito che non dovrebbe esprimere “intolleranza” ai gruppi LBGT o alle coppie dello stesso sesso.

“Ci dovrebbe essere un benvenuto per tutti. E mai più dovrebbero essere tollerate dichiarazioni o affermazioni pubbliche che cercano di isolare certe famiglie “, ha dichiarato Katherine Zappone, ministro irlandese per l’infanzia e la gioventù, secondo l’Irish Times.

Il cardinale Farrell ha notato le sue speranze per l’incontro, affermando che l’evento dovrebbe rivitalizzare la vita familiare e non escluderà nessuno.

“Questo incontro … è quello di promuovere il concetto cristiano del matrimonio, e il concetto cattolico del matrimonio, e si concentrerà su questo. Tutte le persone sono invitate, non escludiamo nessuno “, ha affermato il cardinale Farrell.

L’esortazione apostolica di Papa Francesco Amoris laetitia è il tema guida dell’Incontro mondiale delle famiglie e di tutti gli argomenti scelti per la presentazione durante l’evento.

In un’intervista del maggio 2017 alla Cna , il cardinale Farrell aveva detto in riferimento a Amoris laetitia che il documento parla della bellezza del matrimonio e della famiglia, e che “abbiamo bisogno di dire quale sia il nostro insegnamento, e questo non è un si e nessuna risposta “.

L’incontro mondiale delle famiglie si è sviluppato dopo che San Giovanni Paolo II ha richiesto un evento internazionale di preghiera, catechesi e celebrazione per le famiglie. Il primo si è svolto a Roma nel 1994. Si tiene ogni tre anni.

FONTE LEGGI QUI !


IL MATRIMONIO E’ SOLO QUELLO TRA UN UOMO ED UNA DONNA !

3 pensieri su “TERREMOTO IN VATICANO : SOLO DUE GIORNI FA BERGOGLIO CI DELIZIAVA CON LA FRASE “LA FAMIGLIA E’ SOLO QUELLA FORMATA DA UN UOMO ED UNA DONNA “…IN AGOSTO SI SVOLGERA’ UN INCONTRO MONDIALE DELLE FAMIGLIE CHE SI TERRA’ A DUBLINO p.james Martin DISCUTERA’ NEI MODI IN CUI LE PARROCCHIE POSSONO SOSTENERE LE FAMIGLIE CON MEMBRI LGTB… 2 PESI E 2 MISURE???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...