TERREMOTO IN VATICANO : ECCO CHI HA PERMESSO LA PROFANAZIONE DEI PARAMENTI SACRI, PARAMENTI CHE SONO STATI USATI IN PASSATO DA UOMINI FEDELI A DIO , CHE HANNO USATO CON DEVOZIONE E RIVERENZA . GRAZIE INFINITE cardinale Ravasi , CI MANCAVA DAVVERO UN SUO CONTRIBUTO …CHISSA’ SE LO SAPEVA…

Massimo Introvigne :

Perdonate ma io vivo a New York . La mostra e’ al Metropolitan Museum ed e’ una cosa seria e vuole documentare come il cattolicesimo abbia influenzato le arti applicate , moda compresa.

Chi visita la mostra, (e nella maggioranza non sono cattolici) NE RICAVA QUESTO MESSAGGIO : posto che l’alta moda e’ un’arte , i suoi grandi creatori storici in maggioranza erano parte di ambienti lontani della Chiesa. Ma in Italia e Francia , dove l’alta moda e’ nata, e’ impossibile creare arte senza subire, anche solo inconsapevolmente, l’influenza nella tradizione cattolica nel linguaggio , nelle forme e nei colori .

Non ho idea di come abbiano presentato la cosa i tiggi’ italiani (leggi Telegiornali )  ma se l’hanno ridotta a una buffonata temo ne abbiano capito poco…

31949188_129520331241309_7443525739577606144_n

_________________________________________________________________________________________

SI COMMENTA DA SE’ …

__________________________________________________________________________________________

 

Il Met Gala è uno degli eventi più attesi e sbrilluccicanti della moda internazionale, una grande festa a tema che oscilla tra raffinata eleganza ed esibizionismo trash organizzata per inaugurare la mostra di moda più importante dell’anno: quella del Costume Institute al Metropolitan Museum di New York. Quest’anno la mostra è dedicata all’abbigliamento del Vaticano e della Chiesa, e alle influenze reciproche con la moda secolare: si intitola “Heavenly Bodies: Fashion and the Catholic Imagination“, (Corpi Divini: la moda e l’immaginario cattolico) e sarà aperta al pubblico dal 10 maggio all’8 ottobre.

È la mostra più vasta mai organizzata sia dal Costume Institute che dal Met Museum, occupa 25 gallerie per un totale di oltre 5.500 metri quadrati in due spazi espositivi e raccoglie un totale di 150 abiti completi di accessori: creazioni delle maggiori aziende di moda e circa 40 tra vesti, mantelli, copricapi e tiare prestati dalla sagrestia della cappella Sistina in Vaticano. È il risultato di un lavoro enorme iniziato nel 2016, fatto di molti viaggi tra il Vaticano e Roma e di una grande opera di convincimento di Andrew Bolton, il curatore del Costume Institute.

Bolton è convinto che l’80 per cento della moda occidentale sia in qualche modo ispirata al gusto cattolico, così come la maggior parte dei grandi stilisti italiani e francesi, e britannici sono cattolici e cresciuti come tali, cosa che si riflette nelle loro creazioni: Gianni e Donatella Versace (sponsor dell’evento), Dolce & Gabbana, Cristóbal Balenciaga, Coco Chanel, Valentino, John Galliano. Bolton ha spiegato che «moda e religione sono intrecciate da tempo, si influenzano e modellano a vicenda. Questa relazione è stata spesso complicata e a volte contestata, ma ha permesso alcune delle creazioni più innovative e originali della storia della moda».

La mostra è stata presentata a Roma nel febbraio 2017 con un intervento del cardinale Gianfranco Ravasi, una sorta di ministro vaticano della Cultura, che ha ricordato che gli abiti sono da sempre fondamentali nella Chiesa per esprimere potere e bellezza. Anche il curatore Bolton ha sottolineato che nel tempo hanno espresso alleanze religiose, messo in rilievo differenze di credo e scale gerarchiche; allo stesso tempo molti indumenti di chierici e ordini religiosi hanno origine nei vestiti secolari.

 FONTE :IL POST

 

 

Annunci

4 pensieri su “TERREMOTO IN VATICANO : ECCO CHI HA PERMESSO LA PROFANAZIONE DEI PARAMENTI SACRI, PARAMENTI CHE SONO STATI USATI IN PASSATO DA UOMINI FEDELI A DIO , CHE HANNO USATO CON DEVOZIONE E RIVERENZA . GRAZIE INFINITE cardinale Ravasi , CI MANCAVA DAVVERO UN SUO CONTRIBUTO …CHISSA’ SE LO SAPEVA…

  1. Anatema sui responsabili della profanazione di Reliquie e Paramenti Sacri Consacrati nelle Celebrazioni Eucaristiche di Papi e Santi nello spirito del Pastor Aeternus!
    Maria Grazia Miccheli

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...