«BENEDETTO XVI E FRANCESCO : CHI E’ IL “VERO PAPA”?»

b.1523627914

Domani mattina il convegno «Le chiavi del Regno dei Cieli nell’epoca dei “due Papi”»  presso la sala comunale “Melandri” di Ravenna

A 5 anni dalla rinuncia al ministero petrino da parte di Sua Santità Benedetto XVI, l’Associazione Culturale “San Michele Arcangelo” ha organizzato il convegno «Le Chiavi del Regno dei Cieli nell’epoca dei “due Papi”»,  per approfondire l’argomento dell’inedita presenza all’interno delle Mura vaticane del Pontefice regnante, Francesco, e del Suo predecessore, che ha adottato il titolo di “Papa emerito”.

Una situazione, quella che si protrae dalla Declaratio di rinuncia pronunciata dall’allora Pontefice nel corso del Concistoro Ordinario Pubblico dell’11 febbraio 2013 e dalla successiva elevazione alla Cattedra petrina del Cardinale Jorge Mario Bergoglio il successivo 13 marzo, del tutto inedita nella storia della Chiesa. Altri Vescovi di Roma  – Clemente I, Ponziano, Silverio, Benedetto IX, Gregorio VI, Celestino V e Gregorio XII – avevano rinunciato al Soglio. Mai alcuno di loro, tuttavia, aveva continuato a firmarsi con il nome pontificale, ad indossare la veste talare bianca usata dai Papi almeno fin dal Quattrocento e mantenere nel proprio stemma le chiavi decussate, simboli che il venerato Vescovo Joseph Ratzinger ha deciso di conservare per identificare la sua identità pastorale di fronte alla Chiesa.

Della «continuità interiore» fra i Pontificati di Benedetto XVI e di Francesco parlerà Don Mauro Tranquillo, sacerdote della Fraternità Sacerdotale San Pio X, nel corso della conferenza «Benedetto XVI e Francesco: Pontificati a confronto. Rottura o continuità?».

L’Avv. Fabio Adernò, Avvocato Rotale, terrà una relazione su «La “valida e lecita” celebrazione dei Sacramenti del Matrimonio e della Confessione concessa da Papa Francesco ai Sacerdoti della Fraternità San Pio X», l’opera fondata da Mons. Marcel Lefebvre il 1° novembre 1970, e i cui Vescovi sono stati sollevati dalla scomunica da Benedetto XVI il 21 gennaio 2009.

Il giurista svilupperà il tema della portata dei provvedimenti voluti dal Sommo Pontefice e contenuti nella Lettera Apostolica “Misericordia et Misera” e nella lettera del Cardinale Gerhard L. Müller ai Presuli delle Conferenze Episcopali del 27 marzo 2017.
Il convegno si terrà sabato 14 aprile, alle ore 9.30, presso la Sala comunale “Pier Paolo d’Attorre” di Casa Melandri (via Ponte Marino n. 2).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...