LA PRIMA VOLTA DA PARTE DI UN PONTEFICE VATICANO: PAPA FRANCESCO ACCETTA 7 NUOVI VESCOVI CATTOLICI DESIGNATI DAL GOVERNO CINESE

papa

DI PAOLO PADOIN – 

tratto da https://www.firenzepost.it/2018/02/02/vaticano-papa-francesco-accetta-7-nuovi-cardinali-cattolici-designati-dal-governo-cinese/

PECHINO – Papa Francesco ha deciso di accettare la legittimità di 7 vescovi cattolici designati dal governo cinese, nell’ambito della cosiddetta Chiesa patriottica, in una concessione che la Santa Sede spera possa portare Pechino a riconoscere l’autorità del Pontefice sulla
Chiesa cattolica in Cina gettando le basi per la fine del lungo gelo dei rapporti bilaterali. Lo riporta il Wall Street Journal, riprendendo le valutazioni di una persona vicina al dossier.
Per anni, il Vaticano si è opposto alle ordinazioni di Pechino considerate illecite e fatte sfidando l’autorità papale, parte del lungo stallo tra la Chiesa cattolica e il Partito comunista cinese, ufficialmente ateo. Nel confronto, pesa poi la questione di Taiwan: la Santa Sede è l’unico stato europeo tra i 20 attuali che vantano relazioni diplomatiche con Taipei. Pechino, che la considera parte integrante del suo territorio e quindi un”isola ribelle, ha posto al Vaticano come condizione la rottura delle relazioni con Taiwan.

5 pensieri su “LA PRIMA VOLTA DA PARTE DI UN PONTEFICE VATICANO: PAPA FRANCESCO ACCETTA 7 NUOVI VESCOVI CATTOLICI DESIGNATI DAL GOVERNO CINESE

  1. Dio onnipotente ed eterno suscita santi come Caterina da Siena e Atanasio suscita profeti come Giona e Geremia stendi il tuo braccio potente e salva il tuo piccolo gregge fedele

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...