POCO PRIMA DELLA SUA MORTE IL CARDINALE MEISNER HA PARLATO AL CARDINALE MULLER DEL SUO IMPROVVISO LICENZIAMENTO

Müller aveva parlato al telefono con l’ex arcivescovo di Colonia [cardinale Meisner] la notte precedente [prima di morire la mattina successiva]; e avevano anche parlato del mancato rinnovo della sua precedente posizione. Meisner aveva mostrato di essere “profondamente addolorato” per questo licenziamento. “Si è sentito colpito personalmente ferito – e lo considerava come una forma di danno per la Chiesa”, così il cardinale curiale [Müller] ha descritto la reazione di Meisner.

Proprio come tutti noi siamo profondamente addolorati e scoraggiati dai recenti sviluppi demoralizzanti all’interno della nostra amata Chiesa, potrebbe essere che il cardinale Meisner è stato se stesso, infine, superato da loro? Abbiamo saputo che il cardinale Meisner è morto seduto e pregando il breviario, in preparazione per il Sacrificio della Santa Messa. Possa riposare in pace.

Il cardinale ha anche commentato Müller e aspramente criticato in questa nuova intervista la condotta di Papa Francesco per quanto riguarda il suo licenziamento dal CDF. Secondo il Passauer Neue Presse :

Nel colloquio con il PNP [ Passauer Neue Presse ], ha spiegato che il Papa Francesco “ha comunicato la sua decisione” di non rinnovare il suo termine “entro un minuto” l’ultimo giorno di lavoro dei suoi cinque anni di mandato come Prefetto della Congregazione per la la fede. Inoltre, a lui [Müller] non è stata data alcuna motivazione per esso. “Questo stile [sic] non si può accettare”, come ha sottolineato Müller, distanziando chiaramente se stesso dalla procedura del papa. Nel trattare con i dipendenti, anche a Roma “dovrebbe essere applicata la dottrina sociale della Chiesa”.

Nonostante questa forte critica al comportamento del papa, il cardinale Müller, tuttavia, ha insistito sulla sua fedeltà al Papa Francesco. Müller non risponderà alla decisione personale del papa “con qualche tipo di azioni”, ha detto, aggiungendo: “Alcune persone pensano ora che mi possono mettere a capo un movimento [ Vor den Karren Spannenidioma ] che è critico del papa.”continua, tuttavia, a sentire, come cardinale, la sua comprensione della‘responsabilità per l’unità della Chiesa e per evitare il più possibile polarizzazioni.’Müller spiega che è “sempre stato fedele al papa”, e vuole anche restare fedeli in futuro‘ come cattolico, vescovo e cardinale, così come è dovuto’.

Queste parole del cardinale Müller rendono chiaro che, anche dopo il suo licenziamento insolito, e anche se lui è ora meno strettamente legato a Papa Francesco, egli continuerà a porre la fedeltà al papa e la salvaguardia dell’unità della Chiesa al di sopra di ogni correzione fraterna pubblica o resistenza alle parole e alle azioni del papa – un papa che ha  provocato inequivocabilmente il caos nella Chiesa a tal punto che ora è quasi irriconoscibile.

Accanto al cardinale Müller,  è capitato anche all’Arcivescovo Georg Gänswein di incontrare il cardinale Meisner poco prima della sua morte. Secondo il Passauer Neue Presse , Gänswein ha visitato Bad Füssing (nei pressi di Passau) il 2 luglio, al fine di tenere un discorso al “Bad Füssinger Gespräche” [Bad Füssing Talks]. Il cardinale Meisner  era ospite anche a Bad Füssing per il bene di un certo recupero e vacanza e fu così che i due si incontrarono di persona là, ma nessun dettaglio è stato rivelato circa la loro conversazione.

Maike Hikson, 5 luglio 2017

Annunci

Un pensiero su “POCO PRIMA DELLA SUA MORTE IL CARDINALE MEISNER HA PARLATO AL CARDINALE MULLER DEL SUO IMPROVVISO LICENZIAMENTO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...