LA PROFEZIA DIMENTICATA DI JOSEPH RATZINGER SUL FUTUTO DELLA CHIESA… “DIVERRA’ PICCOLA E DOVRA’ RIPARTIRE PIU’ O MENO DAGLI INIZI ….”

Una Chiesa ridimensionata, con molti meno seguaci, costretta ad abbandonare anche buona parte dei luoghi di culto costruiti nei secoli. Una Chiesa cattolica di minoranza, poco influente nella scelte politiche, socialmente irrilevante, umiliata e costretta a “ripartire dalle origini”. Ma anche una Chiesa che, attraverso questo “enorme sconvolgimento”, ritroverà se stessa e rinascerà “semplificata e più spirituale”. E’ la profezia sul futuro del cristianesimo pronunciata oltre 40 anni fa da un giovane teologo bavarese, Joseph Ratzinger. Riscoprirla oggi aiuta forse a offrire un’ulteriore chiave di lettura per decifrare la rinuncia di Benedetto XVI, perché riconduce il gesto sorprendente di Ratzinger … Continua a leggere LA PROFEZIA DIMENTICATA DI JOSEPH RATZINGER SUL FUTUTO DELLA CHIESA… “DIVERRA’ PICCOLA E DOVRA’ RIPARTIRE PIU’ O MENO DAGLI INIZI ….”

PREGHIERA PER LA VITA DI BENEDETTO XVI

Signore Gesù, che fedelmente visiti e colmi con la tua Presenza la Chiesa e la storia degli uomini; che nel mirabile Sacramento del tuo Corpo e del tuo Sangue ci rendi partecipi della Vita divina e ci fai pregustare la gioia della Vita eterna; noi ti adoriamo e ti benediciamo. Prostráti dinanzi a Te, sorgente e amante della vita realmente presente e vivo in mezzo a noi, ti supplichiamo. Ridesta in noi il rispetto per ogni vita umana nascente, rendici capaci di scorgere nel frutto del grembo materno la mirabile opera del Creatore, disponi i nostri cuori alla generosa accoglienza … Continua a leggere PREGHIERA PER LA VITA DI BENEDETTO XVI

UNA PAROLA DI PAPA BENEDETTO RIVOLTA ANCHE A NOI: COMBATTERE PER CRISTO E PER LA VERITA’ DELL’UOMO

Al Centro Culturale e artistico Rosetum monsignor Luigi Negri ha recentemente tenuto un incontro, durante il quale ha parlato, tra l’altro, del suo ultimo incontro con Papa Benedetto, con la sua solita sincerità e vera parresia. Riportiamo qua la trascrizione della parte riguardante il papa. “Ho visto Benedetto xvi poco più di un mese fa e siamo rimasti a colloquio per più di un’ora. Siccome mi aveva dato lui questa  bella incombenza della diocesi di Ferrara e Comacchio e mi aveva detto: “Eccellenza, troverà una diocesi devastata, devastata. Non creda alle relazioni che le daranno, sono tutte false. Troverà una … Continua a leggere UNA PAROLA DI PAPA BENEDETTO RIVOLTA ANCHE A NOI: COMBATTERE PER CRISTO E PER LA VERITA’ DELL’UOMO

B16 : CHI NON DA’ DIO DA’ TROPPO POCO !!! CHI HA LE RESPONSABILITA’ POLITICHE ED HA TRA LE MANI LE LEVE DEL POTERE ECONOMICO E FINANZIARIO DI PROMUOVERE UNO SVILUPPO BASATO SUL RISPETTO DELLA DIGNITA’ DI OGNI UOMO .

La Quaresima è il tempo privilegiato del pellegrinaggio interiore verso Colui che è la fonte della misericordia. È un pellegrinaggio in cui Lui stesso ci accompagna attraverso il deserto della nostra povertà, sostenendoci nel cammino verso la gioia immensa della Pasqua. Anche nella “valle oscura” di cui parla il Salmista, mentre il tentatore ci suggerisce di disperarci o di riporre nella speranza illusoria nell’opera delle nostre mani, Dio ci custodisce ci sostiene. Sì, anche oggi il signore ascolta il grido delle moltitudini affamate di gioia, di pace, di amore. Come in ogni epoca, esse si sentono abbandonate. Eppure, anche nella … Continua a leggere B16 : CHI NON DA’ DIO DA’ TROPPO POCO !!! CHI HA LE RESPONSABILITA’ POLITICHE ED HA TRA LE MANI LE LEVE DEL POTERE ECONOMICO E FINANZIARIO DI PROMUOVERE UNO SVILUPPO BASATO SUL RISPETTO DELLA DIGNITA’ DI OGNI UOMO .

PREGHIERA DI PAPA BENEDETTO XVI A MARIA

26 Maggio 2011 AFFIDAMENTO DELL’ITALIA A MARIA Vergine Maria, Mater Unitatis, questa sera intendiamo specchiarci in te e porre sotto il manto della tua protezione l’amato popolo italiano. Vergine del Fiat, la tua vita celebra il primato di Dio: alimenta in noi lo stupore della fede, insegnaci a custodire nella preghiera quest’opera che restituisce unità alla vita. Vergine del servizio, donaci di comprendere a quale libertà tende un’esistenza donata, quale segreto di bellezza è racchiuso nella verità di un incontro. Vergine della Croce, concedici di contemplare la vittoria di Cristo sul mistero del male, capaci di esprimere ragioni di speranza … Continua a leggere PREGHIERA DI PAPA BENEDETTO XVI A MARIA

PER CELEBRARE IL 90° COMPLEANNO DI JOSEPH RATZINGER OGNI GIORNO RILEGGIAMO INSIEME BRANI TRATTI DALLA SUA AUTOBIOGRAFIA – 3

I QUATTRO ANNI DI SCUOLA AD ASCHAU. L’ANNO LITURGICO DAVA AL TEMPO IL SUO RITMO. C’era allora un insegnante giovane, oltre tutto assai dotato, che era entusiasta delle nuove idee (nazionalsocialiste). Egli volle fare un tentativo di aprire una breccia nella stabile compagine della vita del paese, tutta scandita dai tempi liturgici della Chiesa. Con grande pompa fece innalzare l’albero di maggio e compose una sorta di preghiera al simbolo della forza della vita che sempre si rinnova. Quell’albero doveva rappresentare l’inizio della restaurazione della religione germanica, contribuendo a reprimere il cristianesimo, denunciato come elemento di alienazione dalla grande cultura germanica. … Continua a leggere PER CELEBRARE IL 90° COMPLEANNO DI JOSEPH RATZINGER OGNI GIORNO RILEGGIAMO INSIEME BRANI TRATTI DALLA SUA AUTOBIOGRAFIA – 3

BENEDETTO XVI SI DIFENDE DAL FREDDO CON IL CAPPELLO DEL PAPA BUONO

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 21 dicembre 2005 (ZENIT.org).- Quando Benedetto XVI è arrivato all’Udienza generale di questo mercoledì in jeep, i quindicimila pellegrini presenti hanno applaudito entusiasti vedendolo con quello che sembrava il cappello di Babbo Natale. Gli applausi hanno divertito lo stesso Papa. La maggior parte dei presenti non sapeva, tuttavia, che in realtà non si trattava di un cappello natalizio, ma di un “camauro”, un copricapo di velluto rosso bordato di ermellino bianco, che protegge anche le orecchie e che i Papi utilizzavano in passato per difendersi dal freddo. Ancora una volta, a causa della gran quantità dei … Continua a leggere BENEDETTO XVI SI DIFENDE DAL FREDDO CON IL CAPPELLO DEL PAPA BUONO