B16 ..Soltanto se Dio esiste uomo può continuare a esser uomo….

Si può, in genere, essere fedeli, se non si conosce affatto che cosa ci porterà il futuro? Non è forse è lecito, o persino doveroso, rimanere per principio aperti al nuovo, alle novità che modificano anche radicalmente tutto il nostro passato?


È lecito, oltre che possibile, legarsi una volta per sempre a un’altra persona, quando però non si sa nemmeno chi sia e oggi e che cosa si diventerà un domani? Ci si può fidare del mondo se nessuno conosce che cosa esso ci prepari, al di fuori di ogni aspettativa o, più semplicemente, quanto a nuove opportunità?

Sono questi gli interrogativi che oggi, in una forma o nell’altra, ci vengono più frequentemente incontro. 
A ben vedere, però, tutti attestano un fraintendimento della verità e, in fondo in fondo, una sostanziale sfiducia nei suoi riguardi.

Per questo modo di vedere la vita, l’uomo non sembra in ultima analisi altro che una trottola nelle mani del destino e delle sue enigmatiche possibilità; incapace e dunque di decidere in base alla propria libertà. Questo atteggiamento è tuttavia giustificato , anzi  è l’unico possibile la dove si è convinti che Dio non esista.

In questo caso, il futuro il proprio e quello del mondo intero è davvero imperscrutabile. Ma se Dio esiste, allora si diventa possibile accettare anticipatamente tutto l’imprevisto, perché esso è pur sempre inscritto nel disegno di Dio.

In questo caso, non vi è nulla che non sia effettivamente nelle mani di Dio; E il certo risulta sempre più saldo e grande dell’incerto: poiché il certo è che Dio rimane per sempre, il suo amore è più grande e forte di tutte le potenze della storia. Allora è vero che ne morte, né vita, qualsivoglia altro potere o volere potranno mai separarci da Cristo.

Poiché Dio è fedele a se stesso, possiamo anche noi vivere con fiducia e fedeltà e crescere nella stabilità. Per questo, per poter prendere decisioni valide e definitive non c’è neppure bisogno di pretendere di godere e due una sorta di preveggenza o di libertà al futuro come quelle di Dio. Ci è stato dato di conoscere l’essenziale: possiamo accettare il cammino nel tempo come la modalità annoi riservata per crescere conquistare la libertà.

Solo così diviene possibile decidere preservare in maniera autenticamente umana. Soltanto se Dio esiste uomo può continuare a essere uomo.

B16

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...