JOSEPH E CHICO. UN GATTO RACCONTA LA VITA DI PAPA BENEDETTO XVI

avvero una storia speciale quella che racconta questo gattone soriano rossiccio – Chico – che tra una lisciata di coda e una arruffata di pelo ricorda come ha conosciuto il suo vicino di casa così speciale.
La storia del mio amico inizia il 16 aprile 1927 in una notte freddissima – racconta Chico -. Alle 4.15 di quel mattino nella casa al numero 11 della piazza principale di Marktl sull’Inn, qui in Baviera, nacque Joseph Aloisius Ratzinger.

Chico racconta l’infanzia del piccolo Joseph, i primi studi, gli anni del seminario, la guerra e la prigionia, la laurea all’università e l’ordinazione sacerdotale a Frisinga, il 26 giugno 1951, cui seguirono gli anni dell’insegnamento e il trasferimento nella casa di Pentling.
Ecco perché ci siamo conosciuti – racconta il gatto Chico – sai come ho fatto a capire che lui è un grande amico di noi gatti? Perché nel suo giardino ha fatto mettere una scultura che rappresenta un gatto. Se ci fosse stata una statua di un cane mi sarei guardato bene dal mettere una zampa in quel giardino! Ora Joseph Ratzinger non è più solo il mio amico, ma anche il grande amico e la guida di tutti i cattolici!

Con un linguaggio colorito e divertente l’autrice Jeanne Perego fa raccontare a questo simpatico micio la vita del giovane Joseph fino alla sua elezione a Pontefice il 19 aprile 2005.
Quando il 19 aprile 2005  Joseph Ratzinger è diventato Papa – spiega l’Autrice –  ero a Frisinga, uno dei luoghi in cui egli ha studiato e insegnato e dove è stato ordinato sacerdote. Lì mi è venuta l’idea di scrivere una guida ai luoghi di origine di Joseph Ratzinger e da quel lavoro è nata l’idea di questo libro: una biografia di Ratzinger per i ragazzi. Si trattava allora di trovare una chiave narrativa adatta ai miei futuri lettori e mi è venuto in  mente il gatto, Chico, che la stampa di tutto il mondo aveva etichettato come “il gatto del Papa”. Sono andata a conoscerlo in un appuntamento con i suoi simpatici e gentilissimi padroni, quelli veri, che mi hanno raccontato la relazione tra il Papa e quel gattone rossiccio.qayzmegkqptj

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...